QR code per la pagina originale

Twitter: arriva la condivisione privata dei tweet

Twitter introduce la nuova funzionalità che permette a tutti i suoi utenti di poter condividere privatamente attraverso i messaggi privati i tweet pubblici

,

Twitter ha introdotto una nuova funzionalità che permette agli utenti di poter condividere privatamente un tweet. Questa nuova opzione è disponibile sia per tutti coloro che utilizzano l’App del social network per iOS ed Android che per gli utenti web. Per i primi, condividere un tweet privatamente è davvero molto semplice. Gli utenti dovranno solamente tenere premuto a lungo il messaggio da voler condividere privatamente e selezionare l’opzione “Share via Direct Message“. Gli utenti web, ma anche gli utenti che utilizzano TweetDeck, dovranno invece tappare su “More” (icona a tre pallini orizzontali) e li selezionare sempre l’opzione “Share via Direct Message”.

In tutti i casi, i destinatari del messaggio riceveranno una notifica e il tweet condiviso comparirà all’interno della classica sezione dei messaggi privati (Direct Message). Questa nuova funzionalità introdotto nel social network non è certamente una tra le più richieste dalla community, tuttavia rappresenta un importante passo in avanti per migliorare l’esperienza d’uso della piattaforma, soprattutto per tutti coloro che fanno largo uso dei messaggi privati e che adesso potranno discutere privatamente di eventi e contenuti pubblicati pubblicamente. L’introduzione di questa nuova particolare funzionalità da parte di Twitter non è però una sorpresa. Qualche giorno fa, il social network ha infatti presentato un suo piano di rilancio, illustrando alcune delle principali novità che avrebbe introdotto nel corso dei mesi per migliorare l’appeal della piattaforma. Tra queste, proprio la possibilità di condividere i tweet privatamente.

twitter

La messaggistica privata nel mondo mobile è un fenomeno in forte crescendo e molte applicazioni offrono oggi la possibilità agli utenti di poter discutere tra loro privatamente senza dover condividere pubblicamente ciò che pensano e dicono. Twitter vuole dunque piano piano entrare in questa “nicchia”, offrendo una soluzione alla sua utenza che permetta la possibilità di discutere di tutto quanto si desidera senza doverlo condividere con il mondo.

A riprova di questo, sul blog della società è apparso un messaggio che sottolinea chiaramente come Twitter è stato sino ad oggi il luogo ideale per la conversazione pubblica ma adesso è stato reso molto più facile discutere privatamente di tutto quanto si desidera.

Questa nuova funzionalità arriverà progressivamente per tutti, per quasi tutte le piattaforme (nessuna menzione a Mac e Windows Phone), già a partire dalla giornata di oggi.

Fonte: Twitter • Immagine: Blouin News • Notizie su: ,