QR code per la pagina originale

Smartphone? Gli italiani preferiscono i cellulari

Secondo una ricerca di Demoskopea oltre il 20% degli italiani utilizza ancora un cellulare tradizionale. A preferire la tradizione, soprattutto le donne

,

Gli italiani sono un popolo di grandi consumatori di elettronica ed è cosa nota che gli smartphone siano tra di gadget tecnologici più acquistati. Tuttavia, da un’indagine di Demoskopea per Facile.it emerge un dato interessante e cioè che gli italiani non sono così dipendenti dagli smartphone come sembrerebbe. La ricerca evidenzia infatti come il il 20,5% degli italiani usa ancora un cellulare tradizionale e non cede al fascino di quelli di nuova generazione con schermo touch e mille sensori e supporti.

Inoltre, nonostante si pensi che l’italiano media non possa assolutamente fare a meno del cellulare, la ricerca di Demoskopea evidenzia invece come il 66% del campione ha dichiarato di possedere un unico numero di cellulare. Gli italiani sarebbero anche basso spendenti. Il 67% del campione totale non supera infatti la soglia dei 15 euro mensili e addirittura un italiano su 3 (33,2%) riesce a spendere una cifra compresa fra i 9 e i 10 euro, che si riducono a meno di 8 euro per il 16,6% degli intervistati. Ci sarebbe, inoltre, una forte preferenza ai contratti ricaricabili (89%) piuttosto che a quelli abbonamento.

La scelta delle ricaricabili sarebbe dovuta al fatto che in questo modo è possibile tenere maggiormente sotto controllo la spese legata alla telefonia mobile. Un comportamento volto al risparmio, dunque, che è anche confermato dal fatto che nell’ultimo anno le vendite di smartphone di prezzo compreso tra 85 e 130 euro sono cresciute del 65%.

Infine, una curiosità. A preferire i vecchi tasti ai più moderni touch screen sarebbero prevalentemente le donne: fra di loro la percentuale di chi ha ancora un telefono tradizionale è il 24,2% , mentre ci si ferma al 16,3% se si guarda all’universo maschile.

Fonte: Facile.it • Immagine: TGCOM • Notizie su: