QR code per la pagina originale

Twitter lancia la sua piattaforma video

Twitter lancia la sua piattaforma video. Gli utenti potranno registrare, editare e condividere mini filmati sino a 30 secondi

,

Twitter da oggi sfida Facebook, Instagram e YouTube nel competitivo settore dei video. Il social network aveva annunciato di recente un piano per l’introduzione di nuove funzionalità atte a migliorare l’esperienza d’uso della piattaforma per attirare così nuove utenze. Oggi, il social network ha ufficializzato di aver introdotto due delle novità più importanti: la sua nuova piattaforma video ed i messaggi privati di gruppo. La nuova video experience di Twitter era forse la funzionalità più attesa di cui si era speculato molto nelle scorse settimane. Sino ad oggi, attraverso il social network era possibile caricare di tutto, anche video, utilizzando magari soluzioni di terze parti come Vine.

Adesso, invece, gli utenti del social network potranno registrare, modificare e condividere filmati direttamente dall’applicazione di Twitter. Il social network ha progettato l’interfaccia di cattura video affinché risulti semplice da utilizzare in modo tale da permettere di poter catturare tutti i momenti migliori della propria vita facilmente. In pochi passaggi è possibile condividere il filmato all’interno del social network senza mai lasciare l’applicazione. La riproduzione dei filmati è altrettanto semplice. I video infatti sono mostrati attraverso una chiara anteprima e potranno essere avviati con un semplice tap su di essa.

Twitter Video

Twitter Video (immagine: Twitter).

La nuova piattaforma video di Twitter consente di registrare mini filmati della durata massima di 30 secondi, mentre l’editing al momento è molto basilare e consente solo di eliminare i video registrati male e di organizzare quelli buoni. La nuova funzione di video sharing sarà disponibile sia su iOS che su Android.

Grazie all’introduzione della nuova piattaforma video, Twitter crea un nuovo spazio per i suoi utenti dove condividere velocemente i momenti più interessanti ed importanti di ogni giorno. Un servizio che per sua natura assomiglia molto a quello offerto da Instagram.

La seconda novità riguarda invece i messaggi privati di gruppo. Adesso, gli utenti della piattaforma potranno creare gruppi ristretti di amici con cui conversare privatamente su tutto quanto desiderano. Funzionalità che ricorda un po’ quella di WhatsApp dove sarà possibile non solo chattare ma anche condividere foto, video, link ed emoji.

Fonte: Twitter • Immagine: Twitter • Notizie su: ,