QR code per la pagina originale

Audiweb, 28,3 milioni gli italiani online a luglio

Secondo il report di Audiweb, a luglio sono stati 28,3 milioni gli italiani sul web; dispositivi mobile ancora protagonisti soprattutto tra i giovani

,

Sono stati 28,3 milioni gli italiani che durante il mese di luglio hanno navigato su internet almeno una volta pari al 51,3% della popolazione dai due anni in su, per un tempo totale mensile di 44 ore e 20 minuti per persona. Nel giorno medio l’audience totale ha raggiunto 21,3 milioni di utenti collegati in media per 1 ora e 54 minuti. Dati che arrivano da un nuovo studio di Audiweb che ha certificato ancora una volta l’amore degli italiani per i dispositivi mobile sempre più preferiti al classico PC come strumento per la navigazione di tutti i giorni.

Sono stati infatti 20,5 milioni gli utenti unici mensili da dispositivi mobili (smartphone e tablet), il 46,4% degli italiani della fascia dei 18-74 anni, e 17 milioni nel giorno medio. L’audience online da PC a luglio è rappresentata da 26,2 milioni di utenti (dai due anni in su) e da 11,5 nel giorno medio. Audiweb evidenzia anche come i maschi siano leggermente più presenti sul web rispetto alle femmine. In base ai dati socio-demografici, nel giorno medio risultano, infatti, online 11 milioni di uomini (il 40% degli uomini dai 2 anni in su) e 10,3 milioni di donne (il 37% delle donne dai 2 anni in su).

Audiweb, Internet audicence di Luglio

Audiweb, Internet audicence di Luglio (immagine: Audiweb).

Inoltre, la fruizione di internet nel giorno medio da device mobili raggiunge più del 58% dei giovani tra i 18 e i 34 anni e sono i più giovani di 18-24 anni a trascorrere più tempo online raggiungendo una media di 2 ore e 14 minuti a persona.

Per quanto riguarda i dati sulla distribuzione del tempo trascorso online attraverso i device rilevati, nel mese di luglio risulta che il 71% del tempo totale speso online è generato dalla fruizione di internet da mobile e, più in dettaglio, il 60,6% del tempo totale è generato dalla fruizione tramite mobile applications.

Fonte: Audiweb • Immagine: ilReferendum • Notizie su: