QR code per la pagina originale

Una tastiera e-ink per i futuri Mac?

Apple potrebbe essere al lavoro su una tastiera con display e-ink da incorporare nelle future generazioni di MacBook, ma anche per nuove Magic Keyboard.

,

Non solo una barra OLED touchscreen, nei Mac del futuro potrebbe essere introdotta anche un’innovativa tastiera e-ink. Sembrano essere queste le indiscrezioni provenienti dall’Australia: stando a quanto trapelato sulla stampa estera, infatti, Cupertino avrebbe avviato le trattative per acquisire Sonder, una società specializzata proprio in tasti ricavati da display e-ink.

Di questa possibile acquisizione ancora poco è dato sapere, ma Cult of Mac spiega come la tecnologia di Sonder possa essere funzionale a un rinnovamento di Magic Keyboard, atteso per il 2018. Secondo quanto trapelato, Apple starebbe vagliando la possibilità di aggiungere un display e-ink ai tasti dei Mac, affinché l’utente ne possa personalizzare pienamente le funzioni o, in alternativa, modificarne il layout a seconda della lingua o del software in uso.

Nel mentre, un’indicazione analoga giunge da Reddit, grazie a un utente anonimo che lavorerebbe per l’Università di Tshinghua, in Cina. A quanto sembra, di recente Apple e Foxconn avrebbero svelato ad alcuni investitori una tastiera completamente rivoluzionata, sebbene il report non trovi al momento conferme sufficienti. Secondo quanto dichiarato, il gruppo di Cupertino avrebbe elaborato un dispositivo “dinamico”, ovvero adattabile a qualsiasi necessità dell’utente, dotati anche di un nuovo sistema meccanico di pressione. Anziché gli ingranaggi a farfalla introdotti con il MacBook del 2015, infatti, vi sarebbe una nuova struttura a magneti. I prototipi svelati sarebbero disponibili in due colorazioni, argento e nero Jet Black, e vi sarebbe anche un SDK per le terze parti per personalizzare ogni tasto e-ink.

Così come già ricordato, tuttavia, non è possibile ottenere adeguate controprove rispetto alle indiscrezioni apparse su Reddit, anche perché appare molto anomalo la società californiana abbia svelato un proprio prodotto anzitempo, considerata anche la sua storica riservatezza. Non resta che attendere, di conseguenza, futuri dettagli dalle parti di Cupertino, anche se pare questa nuova tastiera non verrà introdotta sulla linea Mac prima del 2018.

Fonte: Cult of Mac • Via: Reddit • Immagine: PorNontawat via Shutterstck • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni