QR code per la pagina originale

Land Rover, i droni si lanciano dal tetto

Land Rover ha creato una versione custom della Discovery che integra una piattaforma di decollo e di atterraggio per i droni.

,

Il noto produttore di automobili Land Rover ha realizzato una particolare versione del suo modello Discovery che si caratterizza per integrare una piattaforma di lancio per droni dal tetto del veicolo. Il drone potrà decollare ed atterrare anche con la Discovery in movimento e la macchina è stata progettata per le missioni di ricerca e di soccorso. Non si tratta di un concept perché la Croce Rossa austriaca sta già sperimentando la nuova Land Rover con un drone. Il progetto di questo particolare mezzo è stato chiamato “Project Hero“.

Questo modello di Discovery è una declinazione custom del modello utilizzato nelle unità Special Vehicle Operations di Land Rover e si basa esattamente sul modello Discovery TD6 3,0 litri. Un sistema magnetico, invece, è stato introdotto sul tetto dell’auto per consentire al drone di poter atterrare anche in movimento. La Croce Rossa ha in mente di utilizzare il drone per riprendere in tempo reale i luoghi di disastri come frane, alluvioni, valanghe e terremoti per poter intervenire con maggiore rapidità. Trattasi di un sistema interessante che dovrebbe facilitare l’utilizzo ed il trasporto dei droni nelle aree critiche.

Land Rover non è l’unica casa automobilistica a sperimentare l’accoppiata auto e drone. Ford vuole fare la stessa cosa su mini furgoni ma per utilizzare i droni per le consegne, mentre Renault ha creato delle concept car che utilizzano i droni per valutare le condizioni stradali ed avvisare di eventuali pericoli.

UPS ha anche realizzato un camion per le consegne che può contenere un drone che può essere fato decollare per consegnare i prodotti. Purtroppo, questo particolare modello di Discovery non è, al momento, disponibile alla vendita.

Fonte: The Verge • Via: Land Rover • Immagine: Land Rover • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni