QR code per la pagina originale

Google Glass Enterprise Edition da oggi in vendita

Streye commercializza l'edizione Enterprise Edition degli occhiali Google Glass, insieme alla propria soluzione di streaming per l'ambito professionale.

,

Dopo un lungo periodo di silenzio si è tornati nelle scorse settimane a parlare di Google Glass, con la presentazione ufficiale della Enterprise Edition. Si tratta di una nuova incarnazione per gli occhiali di bigG dedicati alla realtà aumentata, indirizzata in modo specifico a chi opera nell’ambito professionale. Oggi si segnala la messa in vendita, da parte del gruppo Streye, al prezzo di 1.550 euro.

Streye è uno dei partner scelti da Google per il programma Glass for Work, messo in campo nel 2014 al fine di sperimentare le potenzialità del dispositivo nel settore business in collaborazione con le realtà di terze parti. L’azienda elenca anche le specifiche tecniche equipaggiate: modulo WiFi con supporto alle reti 2,4/5 GHz, Bluetooth Low Energy con possibilità di connettere più device contemporaneamente, fotocamera in grado di scattare immagini a risoluzione 5 megapixel e registrare video in formato 720p, memoria interna da 32 GB per lo storage, 2 GB di RAM, batteria da 780 mAh, sensore capacitivo, barometro, magnetometro e componenti per il rilevamento delle gesture effettuate con gli occhi.

Streye commercializza l’edizione Enterprise Edition di Google Glass insieme al proprio servizio dedicato allo streaming e destinato alle aziende. Non si tratta dunque di un prodotto consumer. Gli occhiali di bigG, infatti, costituiscono ora a tutti gli effetti un progetto con finalità ben lontane da quelle previste in un primo momento: non sono più occhiali per l’intrattenimento o per le interazioni social, ma una soluzione AR evoluta in grado di offrire un supporto concreto all’interno del contesto lavorativo, ad esempio per chi necessita di consultare informazioni direttamente nel campo visivo (tramite il piccolo display posizionato di fronte all’occhio), con un ovvio risparmio in termini di tempo. Con tutta probabilità altre aziende proporranno le loro versioni del dispositivo, abbinate ai servizi offerti per il business.