QR code per la pagina originale

Huawei Fit

Huawei Fit è un fitness tracker con cassa in alluminio, cinturino in silicone, display da 1,04 pollici, accelerometro, giroscopio e cardiofrequenzimetro.

Huawei Fit lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 3 novembre 2016

Insieme al Mate 9, Huawei ha presentato oggi un nuovo fitness tracker che possiede un design simile al Pebble Time Round. Huawei Fit non è uno smartwatch vero e proprio, quindi non offre caratteristiche di fascia alta. Il principale vantaggio di questa scelta è l’elevata autonomia della batteria, possibile anche grazie all’utilizzo di uno schermo monocromatico. Il gadget offre tuttavia diverse funzionalità smart.

Design essenziale

Come dimostrano i recenti dati sulla diffusione dei dispositivi indossabili, gli utenti cercano prodotti economici che permettono di monitorare l’attività fisica in maniera semplice. Huawei ha quindi deciso di realizzare un fitness tracker con display circolare, leggero e piuttosto sottile (11,2 millimetri). Intorno alla cassa in alluminio non c’è nessun pulsante, nemmeno quello di accensione (il dispositivo è always-on), mentre nella parte inferiore è stato posizionato un pulsante di reset.

Lo schermo monocromatico da 1,04 pollici ha una risoluzione di 208×208 pixel e può essere letto anche al buio, in quanto è presente un sensore di luminosità che attiva automaticamente la retroilluminazione. Il cinturino è in silicone (nero, blu o arancione), ma può essere sostituito con un qualsiasi cinturino largo 18 millimetri. Il fitness tracker può essere indossato sotto la doccia, in piscina e al mare, essendo certificato IP68 e funziona fino a 50 metri di profondità.

Activity tracker

Huawei Fit integra un accelerometro e un giroscopio che rilevano il movimento dell’utente, avviando la registrazione dei vari parametri (numero di passi, distanza, tempo di recupero, calorie bruciate, durata del sonno, VO2 max, numero di giri). Il tipo di misura viene scelto automaticamente in base all’attività fisica (corsa, camminata, bicicletta, nuoto). Nella parte posteriore è presente un sensore ottico che rileva i battiti cardiaci. Dato che il dispositivo non integra un GPS, l’informazione sulla posizione viene ricevuta dallo smartphone al quale è connesso tramite Bluetooth 4.2.

L’app per iOS e Android consente di creare un piano di allenamento personalizzato per raggiungere determinati obiettivi (5.000 e 10.000 metri, maratona o mezza maratona). Ovviamente è possibile sincronizzare tutti i dati e visualizzare i progressi nel tempo. Il fitness tracker mostra sullo schermo le notifiche per chiamate, SMS e messaggi (anche da Facebook). La batteria, che può essere caricata in meno di due ore, garantisce un’autonomia fino a sei giorni di uso normale e 30 giorni in standby.

Disponibilità e prezzo

Huawei Fit sarà disponibile nei prossimi giorni ad un prezzo consigliato di 149 euro. Gli utenti potranno scegliere tra due modelli con colori Titanium Gray e Moonlight Silver.

Ha dichiarato Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager di Huawei Italia: “Huawei Fit si colloca in un mercato che ancora deve esplodere e trovare una sua dimensione. L’utente finale, infatti, non è solo lo sportivo, sebbene sia chiaro che questo conti, ma anche chi vuole tenere sotto controllo la propria salute. È un mercato che sta richiamando a sé le nuove generazioni di utente e quindi un mercato in cui non possiamo non esserci, chiaramente facendo innovazione”.