QR code per la pagina originale

Panasonic TX-P65VT30: un mostro da 65 pollici

Il Panasonic TX-P65VT30 è un TV al plasma concentrato di tecnologia, una delle scelte migliori per gli appassionati.

Prezzo

€ 3.400

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Design8
  • Prestazioni8
  • Qualità prezzo8
Pro

Dimensioni, qualità dell'immagine, Wi-Fi, 3D, tecnologie integrate

Contro

Occasionali effetti d'instabilità sulle immagini in movimento veloce, sezione audio

Panasonic TX-P65VT30 lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 7 febbraio 2012

65 pollici di tecnologia

Il Panasonic TX-P65VT30 non è un televisore per tutti. Ha uno schermo al plasma da 65 pollici che non può che richiedere un cospicuo investimento, sia dal lato economico, sia da quello dello spazio a disposizione. Inoltre, chi acquista questo Panasonic, come avremo modo di approfondire più avanti, non può fare a meno di dotarlo di un buon impianto audio multicanale esterno, l’unico che sia in  grado di supportarlo adeguatamente e che possa dare in casa la sensazione di trovarsi seduti su una poltrona in una sala cinematografica.

Il Panasonic TX-P65VT30 ha uno schermo NeoPlasma Full HD in grado di riprodurre delle ottime immagini 2D e 3D e dotato di evolute capacità di networking. Primo artefice di ciò è proprio il pannello NeoPlasma che utilizza un innovativo processo di emissione luminosa, pensato e progettato per ridurre al minimo l’effetto crosstalk, ossia la creazione d’immagini doppie a volte percettibili all’occhio e in grado di creare, nei casi peggiori, quasi una sensazione di vertigine.

A supporto, il Panasonic TX-P65VT30 utilizza anche la tecnologia 600Hz Sub-field Drive, dotata anche dalla Modalità Cinema, e l’Intelligent Frame Creation Pro. Entrambe contribuiscono al pieno godimento d’immagini fluide e dai colori vividi e realistici. Ottimo anche il tempo di risposta. È bene ricordare che tutte queste migliorie e questi ottimi parametri tecnici assumono, su uno schermo di queste dimensioni, una rilevanza maggiore. Infatti, ogni piccolo e possibile difetto si amplificherebbe e diventerebbe subito visibile, per questo deve essere eliminato all’origine.

Molto valido anche il livello del contrasto attivo che può arrivare sino a un elevato 5.000.000:1 grazie ad altre tecnologie proprietarie Panasonic: l’Infinite Black e l’High Contrast Filter, qui nella versione evoluta Pro.

Wi-Fi, rete e registrazione audio/video

Il Panasonic TX-P65VT30, nonostante le dimensioni, ha un aspetto elegante ed essenziale. Forse è eccessivo dire che passa inosservato perché, in effetti, non può certamente farlo, ma almeno attira l’occhio quasi come un bel quadro, incuriosendo subito un eventuale osservatore occasionale o un ospite della casa.

Il TX-P65VT30 è in grado di registrare i programmi TV su periferiche esterne via USB, ad esempio su un hard disk, un capiente pen drive o una scheda di memoria. Inoltre la funzione Rew Live TV opera come Time Shifting, ossia permette di mettere in pausa o di tornare indietro sul programma che si sta vedendo, permettendo di seguirlo in leggera differita a causa di un momentaneo impegno come il classico caso della telefonata inopportuna.

Galleria di immagini: Panasonic TX-P65VT30

Tra le dotazioni, troviamo un adattatore Wi-Fi da inserire nella presa USB che permette di connettere il televisore a una rete interna, come ormai presente su tutti i modelli di fascia alta e su molti anche di categoria inferiore. In questo modo è possibile acquisire e riprodurre contenuti, come filmati, brani musicali e foto, da computer o altri dispositivi dotati a loro volta di tecnologia Wi-Fi.

È anche possibile collegarsi al Web e accedere ai contenuti del portale Viera Connect. Qui troviamo video e collegamento a social network, compresa la possibilità di visionare filmati da YouTube. Il Panasonic TX-P65VT30 è anche in grado di gestire videochiamate, ci si deve dotare, però, di una videocamera da acquistare separatamente.

Infine, è da segnalare la presenza di due sintonizzatori digitali, uno per il digitale terrestre e uno per canali satellitari, e dello slot per utilizzare schede per programmi a pagamento.

Conclusioni

Il Panasonic TX-P65VT30 è un gran bel televisore, il top di gamma di questa azienda e un vero e proprio gioiellino, ma è bene fare un preambolo. La risoluzione Full HD propone sempre lo stesso numero di pixel ed è normale che, all’aumentare del numero dei pollici, si abbia un leggerissimo effetto peggiorativo. Il Panasonic TX-P65VT30 riesce a contenere questi limiti naturali entro termini contenutissimi e merita tutto il nostro plauso. Comunque, non è del tutto esente da un leggero effetto d’instabilità nelle scene più dinamiche e che potrebbe alla lunga irritare. Prima di affrontare una spesa così elevata è giusto saperlo, coscienti anche del fatto che ben difficilmente si troverà di meglio sul mercato.

Detto questo, il Panasonic TX-P65VT30 è in grado di riprodurre delle immagini dettagliatissime, sia in 2D sia in 3D. I particolari minuti sono ben rappresentati e le dimensioni dello schermo permettono di apprezzare cose che con altri televisori è ben difficile notare. I colori sono vividi, naturali e saturi quanto necessario e l’effetto finestra sul mondo rende spettacolare la visione di qualsiasi genere, dal film al documentario, dallo sport agli spettacoli.

Inevitabilmente, il sistema audio integrato non può essere all’altezza di un televisore di queste dimensioni. È discreto, ma la potenza generale di 22 W non riesce a supportare la visione da cinema che cerca chi acquista uno schermo di queste dimensioni. L’acquisto di un amplificatore esterno multicanale e di un buon kit di diffusori, almeno 5.1, è quasi un obbligo morale, almeno per gli appassionati audio/video.

Notizie su: ,