L’aereo supersonico: il concept della NASA

Ad oltre un decennio di distanza dal pensionamento del Concorde (datato novembre 2003), la NASA torna a valutare l’idea di realizzare un aereo supersonico.

,

Ad oltre un decennio di distanza dal pensionamento del Concorde (deciso da Air France e British Airways), la NASA torna a valutare l'idea di realizzare un aereo supersonico. Il velivolo sarà pronto entro il 2020, grazie al programma New Aviation Horizons che prevede la realizzazione dei cosiddetti X-plane, più efficienti e meno inquinanti rispetto a quelli visti in passato. Un'altra caratteristica che li distinguerà dai predecessori sarà una minore intensità del boom sonico, ovvero il rumore generato nel momento in cui viene superata la velocità del suono (circa 1.200 Km/h). Questo un concept che mostra in anteprima la Quiet Supersonic Technology (QueSST).