QR code per la pagina originale

L’OCSE premia il Ministero per l’Innovazione

L'Ocse riconosce la qualità del lavoro compiuto dal nostro dicastero e premia tre progetti finanziati per firma del Ministro Lucio Stanca

,

Ancora il Ministero per l’Innovazione e le Tecnologie sugli altari. L’Ocse (l’Organizzazione internazionale per lo sviluppo economico) ha infatti messo in risalto la qualità e originalità di tre iniziative avanzate negli ultimi mesi. È lo stesso ministero a citare le tre iniziative premiate:


  1. L’erogazione centralizzata di fondi per il finanziamento dei progetti degli enti locali (134 “cantieri digitali” con uno stanziamento complessivo di 492 milioni di euro)
  2. La costituzione di Centri Regionali di Competenza per l’E-Government, a cui è stata demandata territorialmente la gestione dei progetti in stretto raccordo con il Governo centrale, in una inedita sinergia che ha visto coinvolti enti locali di diversa preparazione e avanzamento tecnologico;
  3. Il disegno di legge Stanca sull’accessibilità dei siti web, volto a favorire la fruizione dei siti Web anche da persone disabili, prima iniziativa legislativa del genere a livello europeo.

L’Ocse ha riconosciuto così la validità della scelta del Governo di istituire un apposito dicastero ai vertici dei piani decisionali dell’Esecutivo per far fronte ai ritardi che l’Italia sta pagando in tema di E-Government e di nuove tecnologie.