QR code per la pagina originale

Microsoft toglie i primi veli sul codice Longhorn

La prossima settimana Microsoft toglierà i veli su Longhorn in occasione della Professional Developers Conference. Secondo alcuni già dal giorno dopo molte Software House saranno impegnate in prototipi di applicativi compatibili con il nuovo sistema.

,

In casa Microsoft e nel mondo dello sviluppo di software per piattaforme Windows si fa vibrante l’attesa per il nuovo Longhorn. Previsto secondo le ultime stime per il 2006, Longhorn vedrà i suoi primi passi ufficiali con la divulgazione del codice e degli estremi tecnici necessari per la produzione di software compatibile con il nuovo sistema operativo: l’appuntamento è la Professional Developers Conference in programma a Los Angeles la prossima settimana.

Grandi novità sono attese dal punto di vista della sicurezza nonchè dalla gestione del desktop. Allo studio anche la nuova versione di Office, la cui ultima release è appena stata presentata sul mercato. Altre variazioni sono attese in merito a interfaccia grafica e gestione della grafica 3D.

La settimana prossima, dunque, Microsoft toglierà ufficialmente i veli sul codice e sulle nuove collezioni API affinchè le maggiori Software House possano approfittare dell’evento per iniziare il loro lavoro di sviluppo. Secondo Michael Saucier, Vice Presidente della sezione Marketing presso la OSISoft Inc., si inizieranno a studiare i nuovi prototipi “già dal giorno dopo”, in modo da arrivare in tempo all’appuntamento del 2006.