QR code per la pagina originale

MSN Music Store attivo entro la settimana

Una forte novità sta per piombare sul mondo della musica digitale: Microsoft si sta avventurando nel settore e lo fa sfruttando il forte effetto traino del nuovo Windows Media Player 10. Microsoft venderà musica non compatibile con l'Apple iPod.

,

Il primo annuncio è ormai datato, ma ora l’attesa sembra essersi trasformata in un vero e proprio conto alla rovescia: Microsoft sta per entrare nel mercato della musica digitale, ed il terremoto conseguente è facilmente prevedibile.

L’importante notizia trapela da SiliconValley.com: entro la settimana in corso Microsoft dovrebbe rilasciare il nuovo Windows Media Player 10 dotato della nuova tecnologia Janus, e gli utenti migrati al nuovo player avranno la porta spalancata sul Music Store Microsoft.

Windows Media Player 10 è stato rilasciato in fase beta ormai da mesi e l’evolversi della situazione nel mercato in esame (ivi compresi i contrasti legali tra Apple e RealNetworks) lasciavano intendere come i tempi fossero ormai maturi per l’arrivo del negozio virtuale Microsoft. Il Music Store metterà a disposizione file compatibili con oltre 60 lettori, ma nell’elenco non figura ovviamente l’iPod della rivale di Cupertino.

Il reparto acquisti sarà raggiungibile dagli utenti Windows Media Player tramite un semplice pulsante posto nell’angolo in alto a destra del lettore. WMP10, forte del suo potenziale di 130 milioni di utenti, determinerà un forte traino allo Store Microsoft che lancia così sul mercato un prodotto di grande credito.

Nel frattempo i dati confermano la bontà della scelta del team di Gates: il settore è in forte crescita e il solo Regno Unito (terra di conquista di tutti i principali Music Store attualmente lanciati) sta registrando ritmi di crescita semestrali pari a ben +200%, con il mercato attualmente diviso tra i soli iTunes e Napster.