QR code per la pagina originale

Aggiornamento di sicurezza per Mac OS X

Un pacchetto da 652 Kb per Mac OS X 10.2.8 e un pacchetto da 1.5 Mb per Mac OS X 10.3.5: con l'aggiornamento di sicurezza denominato "Security Update 2004-09-30" Apple mette una pezza ad alcuni preoccupanti problemi emersi nelle ultime settimane

,

L’atteso aggiornamento di sicurezza per Mac OS X è finalmente a disposizione dell’utenza Mac, e vista l’importanza di alcuni degli interventi apportati se ne consiglia una sollecita installazione. Il download e l’installazione sono necessari al fine di prevenire eventuali problemi riferiti ad alcune delle più importanti falle emerse nell’ultimo periodo, con riferimento particolare alle seguenti problematiche:

  • Come in precedenza Apple si trovò costretta a risolvere un problema relativo alle immagini PNG, ora il problema è legato alle immagini BMP: un file appositamente creato può causare l’esecuzione di codice arbitrario, con tutti i rischi ivi connessi per il sistema sotto attacco;
  • Due problemi paralleli affliggono i server AFP (Apple Filing Protocol): l’aggiornamento risolve la problematica e ripristina la sicurezza dei sistemi Panther;
  • Tra i principali bug risolti figura quello che, emerso all’interno dell’architettura CUPS (Common Unix Printing System), apre il sistema ad un attacco DoS. Tale falla è stata scoperta in ambito universitario presso il dipartimento IT della Glasgow Caledonian University;

L’aggiornamento prende il nome di Security Update 2004-09-30 ma è stato in realtà reso disponibile solo nelle ultime ore (come espressamente indicato tra i dettagli dell’aggiornamento, ove la data ufficale riportata è 10/04/04). Gli utenti Mac OS X 10.3.5 (sia client che server) hanno a disposizione un pacchetto da 1.5 Mb, mentre gli utenti Mac OS X 10.2.8 dovranno effettuare un download da 652 Kb.