QR code per la pagina originale

L’alfabeto di Google: da A di Amazon a Z di Zip code

Un simpatico esperimento della testata The Register ha cercato con il nuovo Google Suggest a cosa facciano riferimento le lettere dell'alfabeto. Il tentativo è utile, se non altro, a trovare una alternativa alla G di Genova, la H di Hotel e la I di Imola.

,

A come Ancona, B come Bari, C come Como. Roba vecchia, pratica consunta. Se le varie lettere sono identificabili grazie alle parole più in uso tra quelli aventi tale iniziale, allora ecco che il nuovo Google Suggest può fornirci un utilissimo suggerimento circa le parole da sostituire alle vecchie città. Anche perchè alla H di Hotel ci si sentiva sempre tutti un po’ imbecilli, ma nel contempo la H di Hollywood non era roba nostra. Eppoi qui siamo su Internet, via le vecchie abitudini.

E allora ecco il risultato di un esperimento che The Register ha messo in atto su Google Suggest: si propone una lettera al servizio, Google risponde in base alla sua esperienza. La risposta è oro colato: sul web la A è di Amazon, la B di Best Buy, eccetera.

  • A come… Amazon
    Di qui non si scappa. Amazon è uno dei servizi che ha portato il cartaceo sul web ed il web sul cartaceo, la riconoscenza è direttamente proporzionale al successo del suo nome. Non per nulla Jeff Bezos, numero uno di Amazon, è stato l’uomo dell’anno nel 1999: a distanza di anni poco o nulla è cambiato, anzi.
  • B come… Best buy
    Best Buy. Oppure come BBC, volendo. Lo scarto numerico a livello di discernimento matematico della risposta è minimo, ma a onor di cronaca a spuntarla è “Best Buy”.
  • C come… CNN
    “Si en en”: sigla entrata a spallate in tv, sui giornali e sul web per svariati motivi. La C è roba sua di diritto.
  • D come… Dictionary
    Il primo autore dell’esperimento ha visto in questo risultato la prova della funzione educativa della Rete. Opinione condivisibile, con l’estensione logica per cui il web ha oggi fagocitato i dizionari così come ogni altra fonte di informazione.
  • E come… eBay
    La E di Empoli è un altro territorio intoccabile: eBay è l’ennesimo emblema del web dei giorni d’oggi, è l’ariete dell’e-commerce, e tra tutte le parole che usano “e” come incipit significativo eBay è quella che meglio ne assume in sé il significato.
  • F come… Firefox
    E’ la novità dell’anno, non c’è da stupirsi che se ne parli così tanto: dopo anni e anni di Internet Explorer una ventata d’aria fresca era quantomeno salutare. Se Google suggerisce il browser Mozilla in capo alla lettera F, va però sottolineato come i numeri suggeriscano altro. “Ford” ad esempio. O “flower”. Ma siamo su Internet e siamo sulla F, per cui vada la F di Firefox.
  • G come… Games
    Questa è demagogia. O eccessiva onestà. La G spetta di diritto a Google e la parola “games” è conservata solo a beneficio d’inventario. G di Google, mai come oggi.
  • H come… Hotmail
    Simbolo principe della comunicazione all’interno della protosfera Microsoft, Hotmail è secondo in questa classifica solo ad http. Forse perchè H come HTTP non suona bene?
  • I come… Ikea
    Dalla I di Imola alla I di Ikea. Alcuni sketch ne hanno fotografato l’aspetto caricaturale, ma se l’Ikea è tanto presente in rete è perchè incarna quel principio di low-cost che con il web tende ad emergere in ogni settore.
  • J come… Jokes
    J come Jokes. O come Jobs. “Scherzo” o “Lavoro”. Ma viene prima il piacere e poi il dovere, ed in questa scelta forse c’è lo zampino della perenne ironia Google.
  • K come… Kazaa
    Adorato dalle folle, silurato dalle major, il software P2P è passato con triste velocità dalle stelle alle stalle: da software più scaricato del web a software più denunciato nei tribunali, Kazaa vive ora un momento particolarmente difficile. La R non è R di RIAA, per cui questa piccola rivincita gliela si concede volentieri.
  • L come… Lyrics
    Mai cercato testi e spartiti musicali online? “Lyrics” è la parola giusta.
  • M come… Mapquest
    Il risultato è ambiguo, a metà tra il sommesso desiderio di mettere Microsoft una volta tanto giù dal podio e la conferma che il mondo si fa sempre più piccolo: mentre la geografia entra nel web il villaggio globale si estende, e difficilmente i due fenomeni possono essere considerati separati l’uno dall’altro.
  • N come… News
    Un anno fa circa Saddam Hussein cadeva nelle mani dell’esercito USA, ma l’avanzata dell’informazione online non è sembrata essere cosa dipendente dai fatti della cronaca quotidiana. L’avanzata dell’informazione sul web è un fenomeno indipendente, a se stante e quantomai attuale. N di News, inevitabile.
  • O come… Online dictionary
    Pungente e intelligente l’osservazione di Kieren McCarthy di The Register: se in molti cercano “Online dictionary”, qual’è il motivo che li spinge ad aggiungere alla query la parola “online”? Non sanno di essere già online? Perchè partono dal presupposto che il risultato sarà pescato “offline”? La O di Online dictionary è forse l’esempio più chiaro di come Internet sia ancora fondamentalmente un «medium giovane».
  • P come… Paris Hilton
    Si può girare attorno ai motivi del risultato per ore, ma l’evidenza non la si può negare: P non sta per “porn”, ma poco ci manca insomma. Se non si vuole attribuire il merito del tutto all’archivio Google, si può pensare che sia questione di pudore.
  • Q come… Quotes
    Q come Quotes, ovvero “citazioni”. 178 milioni di risultati tramite Google. Il bello di Internet sta nel supporto che apporta alla memoria umana, e l’intelligenza umana sta nell’avvalersi di questo supporto.
  • R come… Recipes
    Recipes = Ricette. Nel fulgore del cibo “slow”, nel momento magico della moda dei piatti ricercati e della ritrovata simbologia del cibo, l’importanza delle ricette nella società si riflette sulla grande eco che l’arte culinaria trova sul web. L’italianizzazione non fa una grinza, guai così fosse: R di Ricette.
  • S come… Spybot
    Il lato oscuro della rete ha sulla S un rigurgito importante. Gli Spybot sono una delle piaghe più diffuse e conosciute del web, e la ricerca degli utenti è pressochè sempre rivolta alla rimozione di un qualcosa di estremamente fastidioso. Da contraltare la seconda piazza è occupata da “search engine”, il lato “buono” del web, la marcia in più che Internet ha inserito.
  • T come… Tara Reid
    In Italia è conosciuta per essere stata la Vicky di American Pie o Bunny, la moglie pornostar del Grande Lebowsky. Sul web è tanto conosciuta da essere suggerita da Google al posto di “The OC” (la T di TV non perdona…) o di “target”. Suggerimento accettato.
  • U come… UPS
    Quando si acquista via Internet parte un semplice messaggio cifrato; un addetto gira la richiesta al magazzino; il magazzino mette il pacco su un camioncino; il camioncino ci arriva a casa e ci consegna il pacchetto. Su questo camioncino spesso c’è la scritta “UPS”: il sistema di tracking online del gruppo americano vanta grande successo ed il riconoscimento dell’algoritmo Google ne premia scientificamente la diffusione del nome in Rete.
  • V come… Verizon
    E’ uno dei principali ISP statunitensi ed il suo nome è entrato controvoglia anche nella vicenda delle denunce RIAA contro gli utenti John Doe “colpevoli” di P2P.
  • W come… Weather
    Il tempo non è più quello di una volta. Google, quindi, suggerisce di cercarne le evoluzioni in Rete.
  • X come… Xbox
    La piattaforma giochi di Microsoft sta tentando di infastidire l’impetuosa avanzata della famosa Playstation. Dopo Natale saranno le statistiche di vendita a dirci se è più vero che la X sta per Xbox o piuttosto se la P sta per Playstation.
  • Y come… Yahoo
    Onestissimo Google: non suggerisce se stesso sotto la G, per poi suggerire la concorrenza sotto altra lettera. In effetti i numeri sono questi, e i 252 milioni di risultati di Yahoo sotterrano senza ombra di dubbio i 18.5 milioni di “Yellow Pages”. Infondo al giorno d’oggi si trova molta più roba sui motori di ricerca che sulle pagine gialle…
  • Z come… Zip codes
    Zip code, ovvero l’influenza statunitense sul web. Quante volte alla compilazione di un modulo online per l’iscrizione a chissà qual servizio vi è stato richiesto lo Zip code? Alla Z si trova una possibile risposta alla diffusa domanda «Ma siamo tutti americani?».