QR code per la pagina originale

ICQ 5: personalizzazione, VoIP e anti-SpIM

AOL ha rilasciato la nuova versione del proprio instant messenger ICQ. Tra le novità si segnalano la possibilità di 'telefonare' alla propria buddy list, ampie possibilità di personalizzazione del client e maggiorato controllo dello SpIM

,

Nuove funzioni, molta personalizzazione, ulteriore avvicinamento al VoIP: queste le novità introdotte da AOL nel nuovo ICQ. “I seek you”, uno dei più diffusi software di Instant Messagging al mondo, giunge così alla versione numero 5 offrendo agli utenti nuove opportunità basate soprattutto sul miglioramento dell’esperienza della comunicazione istantanea con la propria buddy list.

Queste alcune delle novità introdotte:

  • Personalizzazione grafica
    ICQ 5 permette agli utenti di personalizzare graficamente il proprio client IM agendo non solo sui colori ma anche sugli skin e (soprattutto) sulle emoticon, permettendo così all’utenza di uscire dagli standard predefiniti del software
  • Personalizzazione della fruizione
    Viene permessa la personalizzazione dell’uso stesso del software. Un esempio su tutti è la possibilità di ricreare un proprio profilo alternativo ai tradizionali “Online”, “N/A”, “Away” e altri.
  • PC-to-PC Voice
    Con un solo click è possibile avviare una comunicazione vocale pc-to-pc: sotto questo aspetto lo strumento di Instant Messagging si avvicina al VoIP offrendo la possibilità di telefonare tramite web alla propria lista di amici. Importanti passi avanti vengono registrati anche nell’uso delle immagini con webcam.
  • ICQ Xtraz
    ICQ è in grado di offrire nuove possibilità di interazione con la propria buddy list e tali possibilità sono previste in ulteriore aumento. L’utente ICQ ha la possibilità di prendere visione dei nuovi “extra” offerti da AOL e decidere se comprendere la relativa shortcut nella propria finestra ICQ.
  • Filtro SpIM
    Una importante novità è l’introduzione di un filtro al cosiddetto SpIM (Spam da Instant Messenger): per l’utente sarà più semplice filtrare e rifiutare messaggi indesiderati.

La nuova versione non si sostituisce alla versione tradizionale ed il sito ufficiale ICQ lascia infatti ancora a disposizione la versione antecedente del software (ICQ 2003b).