QR code per la pagina originale

Gmail ha imparato l’italiano

Gmail ha imparato 13 lingue, tra le quali anche l'italiano: da poche ore, infatti, l'interfaccia della webmail è disponibile anche nella nostra lingua. Il servizio Google Local, nel contempo, è esteso anche ai servizi mobile.

,

Da alcune ore Gmail ha esteso il proprio supporto a 13 lingue in tutto, superando l’attuale unica versione standard in inglese. Tra le lingue ora contemplate dal servizio c’è anche l’italiano. A poco più di un anno dal lancio della rivoluzionaria webmail, Google intraprende dunque il percorso di differenziazione che in precedenza era già stato calpestato dal servizio di ricerca, oggi esteso ad oltre 100 lingue. Gmail è ora disponibile nelle seguenti versioni:

  • Cinese semplificato
  • Cinese tradizionale
  • Coreano
  • Francese
  • Giapponese
  • Inglese (GB)
  • Inglese (USA)
  • Italiano
  • Olandese
  • Portoghese
  • Russo
  • Spagnolo
  • Tedesco

La selezione della propria lingua è eseguibile cliccando su “Setting” (in alto a destra nell’interfaccia Gmail), selezionando l’impostazione preferita e quindi salvando la scelta tramite l’apposito “Salva modifiche” a fondo pagina. Non tutte le opzioni fruibili in lingua inglese sono già disponibili per gli altri linguaggi, ma il cantiere rimane aperto ed i lavori di aggiornamento sono in corso. Nel momento in cui scriviamo, intanto, Gmail ha raggiunto una capacità per ogni singolo account di 2092 Mb, con l’apposito contatore in homepage che avanza costante.

L’estensione del supporto linguistico è un aspetto importante del servizio in quanto, oltre ad aumentare la massa dell’utenza potenzialmente interessata ad un accont Gmail, è sottolineata ancora una volta la tendenza alla localizzazione. Negli ultimi giorni, infatti, l’ennesimo indizio è giunto da Google Local che ha esteso la propria offerta ai dispositivi mobile, ivi compreso il servizio SMS basato sul numero 46645 (alias “GOOGL”). In altri contesti la chiamano glocalizzazione.