QR code per la pagina originale

Yahoo! acquista Dialpad e scommette sul VoIP

Anche Yahoo! scommette sul VoIP: il gruppo ha infatti acquisito la Dialpad Communication ed ha immediatamente palesato l'intenzione di aggiungere tale funzionalità al proprio instant messenger. Dialpad conta già ad oggi circa 14 milioni di utenti

,

Il VoIP sembra ormai essere destinato ad approdare presto all’interno della gamma di servizi offerta dagli instant messenger. Mentre già oggi servizi simili (ma vincolati all’interno dei singoli network) vengono offerti, Yahoo! pensa al prossimo futuro operando un’acquisizione strategica quale quella appena conclusa con la californiana Dialpad Communications.

I programmi relativi all’acquisizione sono chiari. E’ innanzitutto il portavoce Yahoo! Joanna Stevens a chiarire come l’intenzione del gruppo sia quella di investire in ambito Voice Over IP. Maggiori dettagli giungono dal comunicato ufficiale del gruppo Dialpad secondo cui l’acquisizione del gruppo servirà a completare l’evoluzione del servizio di chiamata PC-to-PC attualmente contemplato dal messenger Yahoo!.

Yahoo! non ha reso noti i dettagli relativi al profilo economico dell’operazione, ma emerge il fatto che quasi l’intero capitale umano occupato in Dialpad passerà automaticamente sotto le dipendenze del nuovo gruppo. Secondo Joanna Stevens, inoltre, entro breve tempo sarà possibile arrivare ai primi risultati concreti derivanti dall’operazione di acquisto (dunque l’integrazione delle chiamate vocali nell’instant messenger).

Ad oggi Dialpad conta circa 14 milioni di utenti all’attivo con un prezzo di chiamata tra 1.7 e 2.5 centesimi di dollaro al minuto (prezzi riferiti al pacchetto DialpadMonthly, con identità di prezzi sia per le chiamate interne agli USA sia verso paesi quali Inghilterra o Francia; poco più alti i prezzi verso Cina o Australia). Con l’acquisizione odierna Yahoo! si inserisce così nella bagarre già inaugurata da AOL Messenger ed ICQ, all’inseguimento di quanto già realizzato da Skype.