QR code per la pagina originale

Windows Live Toolbar, Gallery ed Expo

La famiglia Live si fa sempre più grande e ricca. Microsoft ha rilasciato la nuova toolbar, ha aperto un nuovo Expo in stile Google Base ed ha inoltre creato una Gallery da cui orientarsi per accedere alla famiglia Live senza perdere alcuna offerta

,

La famiglia Live cresce: Microsoft ha spiegato che intende trovarvi lucro solo tra molti mesi (probabilmente non prima del 2008) ed al momento si tratta solo di accrescere l’offerta amalgamando tutti i servizi che il brand contempla. Tra le novità si segnala innanzitutto la nuova Windows Live Toolbar. Nota inizialmente per aver portato il tabbed browsing su IE6, la toolbar ha poi implementato nuove opzioni tra le quali si segnalano oggi i filtri anti-phishing, l’interoperabilità con Onfolio, cartella dei Favoriti accessibile online ed altro ancora.

Entra in una nuova fase anche Windows Live Expo, peraltro raggiungibile anche dall’indirizzo expo.org. Trattasi di una sorta di Google Base in prova ormai da mesi e che ora esce dalla fase beta ufficializzando un «Open for business» pieno di ambizioni. Il servizio ambisce a raccogliere opinioni e collaborazioni degli utenti per vendere, commentare e classificare oggetti e servizi vari. Windows Live Expo peraltro mostra tra i primi annunci anche una ricerca di personale in qualità di Software Design Engineer in Test (SDET) per il servizio.

Windows Live Expo intende creare piccole community i cui contatti sono garantiti dall’universo Live. Fin dalle note introduttive si incoraggia all’uso del Messenger così come alla localizzazione sulle mappe, il tutto al fine di aumentare le opzioni attive sul canale catalizzando l’utenza sull’offerta Microsoft per una comunicazione incentrata sugli scambi proposti dall’utenza. Una presentazione animata è disponibile per illustrare all’utenza come navigare l’indice di Expo.org per trovare quanto desiderato, dove desiderato, come desiderato.

Per orientare gli utenti all’interno della famiglia Live ecco infine il punto di partenza fondamentale: Windows Live Gallery. Di qui è possibile accedere a tutta l’offerta Live mantenendone una visuale completa ed organica, accedendo altresì alle ricerche su Windows Live Search. Il sito web ufficiale è stato lanciato ormai da qualche giorno ma la piena navigabilità è questione di poche ore fa. La Gallery comprende Gadget, Macro di ricerca, servizi per il messenger, “desktop search” ed i blog relativi alle varie componenti della suite.