QR code per la pagina originale

Alza il telefono e chiama con Skype

Negli ultimi giorni si susseguono gli annunci di nuovi telefoni in grado di chiamare su Skype senza il necessario collegamento al pc. Il fenomeno diventa importante anche per la caratura dei nomi coinvolti: Philips, Panasonic, US Robotics, Netgear

,

Il fenomeno è strisciante e portatore di una carica quantomeno importante: si susseguono negli ultimi giorni gli annunci relativi alla distribuzione sul mercato di telefoni in grado di effettuare chiamate tramite Skype. I nomi coinvolti, peraltro, sono di tutta importanza: Philips guida il gruppo, Panasonic si è immediatamente accodato, ma la compagnia è cresciuta inoltre con US Robotics, Netgear ed altri ancora.

Il primo passaggio importante è stata la creazione di dispositivi dal profilo tradizionale ma in grado di collegarsi alla presa USB del computer ed effettuare chiamate tramite Voice Over IP. Se di per sè la cosa offre già ampi vantaggi perchè propone all’utente uno strumento d’uso comune su un canale che invece è ben diverso da quello tradizionale, il grande cambiamento arriva oggi con uno sviluppo ulteriore del sistema: i nuovi telefoni prodotti sono in grado di effettuare le chiamate senza un necessario collegamento preventivo al pc. Lo strumento è infatti in grado di effettuare la chiamata su Skype semplicemente collegandosi direttamente alla rete internet. Il pc può rimanere spento e la chiamata è dunque ora del tutto uguale a quelle a cui l’uomo si è abituato nel corso dell’ultimo secolo.

Il momento è con tutta evidenza cruciale. Se Skype, anche grazie ai partner impegnati nella produzione degli apparecchi telefonici, riuscirà ad imporre il proprio nome al settore, i numeri sono destinati a moltiplicarsi ed a farsi imponenti nel momento in cui le linee tradizionali verranno dimenticate a favore delle meno onerose chiamate tramite VoIP. Un ulteriore cambiamento di marcia sarà dettato dall’approdo alla telefonia mobile, ma per questo orizzonte i tempi non sono ancora maturi: manca l’infrastruttura di base, i telefonini compatibili iniziano solo ora a fare capolino ed i tempi sono destinati ad essere ancora relativamente lunghi. Skype non ha comunque intenzione di perdere il treno e mettendo le mani su Fon ha dimostrato di avere le idee chiare.

I numeri macinati da Skype, le opportunità che sembrano farsi largo nel prossimo futuro ed il giudizio di “strong buy” che gravita sul titolo hanno spinto eBay a prolungare il momento positivo in borsa con un recupero (rispetto al calo dei mesi precedenti) che continua ormai da giorni. Le nuvole nere addensatesi sull’aumento dei costi di vendita sul bazar non sembrano al momento gravare eccessivamente (i conti si faranno alla trimestrale) ed il momento roseo di Skype e PayPal rimane un traino per gli investitori.

Una iniziativa merita di essere segnalata in questo contesto: dal 4 al 30 Settembre Skype regalerà 90 minuti di chiamate gratuite su SkypeOut per tutti gli utenti che per la prima volta si iscriveranno ad eBay. Non solo: in giornata, come ogni martedì fino a fine mese, cliccando semplicemente sul link che compare sulla homepage è possibile accedere ad un ulteriore regalo di 20 minuti di chiamate sulla scia del “Summer Day” introdotto per la prima volta in Agosto.

Video:Click 003: Smartphone in classe