QR code per la pagina originale

Yahoo Mail, molte novità nella nuova beta

Yahoo Mail si presenta in 18 paesi (tra i quali anche l'Italia) con molte novità in dote: lettore RSS e calendario integrati, organizzazione drag-and-drop dell'interfaccia, navigazione a schede tra le mail, anteprima dei messaggi e molto altro. Gratis

,

Quello che è accreditato come il servizio di posta elettronica più diffuso al mondo (dati ComScore Media Metrix) cambia radicalmente design e tecnologia aprendo negli Stati Uniti ed in altri 18 paesi (Italia compresa) la beta del nuovo servizio. Calendario e feed reader integrati, anteprima dei messaggi e organizzazione drag-and-drop dell’interfaccia sono le prime funzioni ad essere sottolineate.

Il comunicato ufficiale elenca per la beta le seguenti caratteristiche:

  • interfaccia veloce e facile da usare che funziona come un’applicazione desktop client;
  • visualizzazione del calendario all’interno dell’interfaccia di posta elettronica;
  • organizzazione dei messaggi attraverso il drag and drop;
  • pannello di lettura per vedere l’anteprima dei messaggi ricevuti;
  • ricerca completa e velocizzata tra gli header, i testi e gli allegati delle e-mail;
  • la migliore protezione da spamming e virus, inclusa una nuova colonna vicino a ogni messaggio di posta per spuntare istantaneamente una e-mail come spam;
  • possibilità di vedere più e-mail allo stesso tempo, attraverso una navigazione catalogata a schede (o tabs);
  • lettore RSS integrato, che dà accesso alle notizie della ultim’ora, a nuovi post dei blog e altre informazioni direttamente dal Web alla propria casella di posta elettronica;
  • controllo e invio automatici delle nuove e-mail composte e spedite;
  • controllo dei comandi dalla tastiera e dal tasto destro del mouse;
  • nuova pagina di benvenuto e guida “Quick Start” per l’utente;
  • possibilità di scorrere i messaggi in cartelle anzichè pagina per pagina;
  • completamento automatico degli indirizzi;

Il servizio di posta di Yahoo, accessibile ovviamente tanto con Firefox quanto con Internet Explorer, continua a rimanere a costo zero per l’utente e viene così accolto da Massimo Martini, General Manger Yahoo Italia: «il nuovo servizio, frutto dell’esperienza tecnologica della nostra azienda, conferma l’abilità di Yahoo! nel creare gli standard dell’innovazione in Rete, con l’obiettivo di fornire la migliore esperienza di comunicazione via posta elettronica per il Web […] la nuova Yahoo! Mail è un modo più veloce e dinamico per gestire la propria posta elettronica, continuando ovviamente ad assicurare agli utenti le stesse caratteristiche su cui hanno sempre puntato fino ad oggi: grande protezione anti-spam e anti-virus, assieme a tanto spazio di memoria. A queste abbiamo aggiunto molte nuove e pratiche funzioni, continuando a offrire ciò che è più importante: un servizio e-mail facile da usare, di cui fidarsi e gratuito».

Maggiori informazioni sul servizio sono disponibili nell’apposita panoramica in italiano messa a disposizione dal gruppo.

Video:Yahoo Mail: il nuovo client per browser mobile