QR code per la pagina originale

Windows Live Search sui telefonini Nokia

,

Premessa necessaria: le ultime valutazioni relative al mercato dei motori di ricerca vedevano Google sempre dominatore con Windows Live Search, da breve lanciato in versione ufficiale, nelle retrovie ed in continuo calo. Inizia però solo ora la rincorsa del motore di ricerca Microsoft e secondo molti analisti la qualità del servizio (da dimostrare sul campo) non è sufficiente a trainare Windows Live Search verso la vetta.

Le stesse analisi, insomma, suggerivano a Microsoft una moltiplicazione dei canali e dei servizi correlati al motore, cosicchè la ricerca possa divenire l’ombelico di un più complesso ecosistema informativo basato su un database ricco e ben organizzato. Il primo tassello è stato aggiunto in giornata con Microsoft firmatario di un importante accordo con Nokia «per poter integrare le funzioni del programma di ricerca Live Search sul servizio Mobile Search di Nokia». Spiega Reuters: «questo consentirà agli utenti di accedere a Live Search direttamente dai loro cellulari multimediali della serie N di Nokia e da altri telefonini compatibili con Nokia che usano il software Series 60».

Nokia aveva già stretto simile accordo con Yahoo sulla base di una condivisione degli introiti ed ora è Microsoft a raggiungere il proprio primo importante accordo portando così la propria ricerca anche nel promettente ambito mobile.