BitTorrent, P2P OEM come utility di download

BitTorrent ha firmato alcuni accordi commerciali con una serie di aziende orientali impegnate in ambito hardware e interessate a velocizzare il download ed il trasferimento file di proprie componenti software. Le aziende interessate sarebbero ASUS, QNAP (Taiwan) e Planex (Giappone).«Lavoriamo per costruire uno strumento efficiente di distribuzione ad alta qualità di dati su Internet», così

BitTorrent ha firmato alcuni accordi commerciali con una serie di aziende orientali impegnate in ambito hardware e interessate a velocizzare il download ed il trasferimento file di proprie componenti software. Le aziende interessate sarebbero ASUS, QNAP (Taiwan) e Planex (Giappone).

«Lavoriamo per costruire uno strumento efficiente di distribuzione ad alta qualità di dati su Internet», così il co-fondatore Ashwin Navin ha spiegato a Laurie Sullivan di TechWeb a proposito dei 32 dipendenti impegnati nel progetto BitTorrent. Secondo quanto riportato nell’articolo le componenti P2P di BitTorrent potrebbero diventare una sorta di standard per l’industria dell’hardware e lo strumento potrebbe dunque trovare un nuovo campo di applicazione dopo le promesse già palesate nel rapporto con le major della cinematografia (un primo accordo è già stato firmato con Warner Bros).

Ti potrebbe interessare