QR code per la pagina originale

Windows Vista, c’è una data ufficiale: 30/11

Windows Vista sarà presentato ufficialmente al pubblico di Manhattan in data 30 Novembre. La presentazione ufficializzerà anche Office 2007. Seguirà un tour esplicativo che transiterà inizialmente dal Canada. Il 15 Novembre vedrà la luce Office Live.

,

Un invito via mail ufficializza l’evento e la data che sublimeranno anni di lavoro nella disponibilità ufficiale di Windows Vista. Il tutto va sotto il nome di Microsoft New Day for Business e rappresenta per Microsoft un momento di particolare importanza in quanto, oltre al lancio dell’atteso sistema operativo in ambito business, il gruppo ufficializzerà anche la disponibilità di Microsoft Office 2007 e di Microsoft Exchange Server 2007. In un solo momento, insomma, il gruppo manderà allo sbaraglio tre delle più importanti leve di mercato per gli anni a venire.

Il tour di presentazione di Vista è ormai noto: Toronto, Montreal, Ottawa, tutto nel mese di Dicembre con una una puntata anticipata datata 23 Novembre presso Edmonton (Alberta). La presentazione ufficiale sarà tenuta a Manhattan, direttamente da Steve Ballmer, a due passi da dove la borsa statunitense auspica di poter brindare nuovi record per un titolo che attira fin da oggi grandi aspettative. L’annuncio ha subito lasciato i propri benefici: in una giornata difficile per tutto il listino, infatti, MSFT è tra i pochi titoli a chiudere la giornata in campo positivo (+0.35%).

La battaglia per Windows Vista non è comunque ancora conclusa: Symantec promette supporto dopo i duri scontri avuti nelle ultime settimane, alcuni dubbi attenuano l’entusiasmo circa le previsioni di conversione dell’ambiente business alla nuova produzione e l’appuntamento con il mondo consumer è comunque rinviato a Gennaio.

Per l’ambito business un primo appuntamento è già per il 15 Novembre, data in cui vedrà la luce negli Stati Uniti la versione finale di Microsoft Office Live, suite di servizi al momento in beta test presso 160.000 unità. All’interno della suite va segnalata la funzione che coadiuverà le aziende a portare online la propria immagine tramite Microsoft adCenter, il circuito pubblicitario che il gruppo di Redmond ha messo a punto per contrastare Google e supportare il proprio motore di ricerca.

Video:Un app launcher per Microsoft Office 365