QR code per la pagina originale

Natale, il web ancora a rischio truffa

,

La Guardia di Finanza lancia l’allarme: la febbre degli acquisti natalizi permetterà a molti malintenzionati di approfittare del momento per incassare lauti guadagni online tramite operazioni truffaldine. Per questo motivo è necessario ed importante alzare la soglia di allarme affinchè l’utenza interessata possa essere adeguatamente informata e sappia approcciarsi allo strumento con le giuste precauzioni.

Le Fiamme Gialle hanno illustrato i dati dell’operazione “Truffa ambigua” con cui è stato fatto emergere un giro di vendite tale per cui sarebbero almeno 700 i raggiri già comprovati. «i truffatori scoperti sono una donna di Milano, che aveva allestito un sito che è stato poi chiuso; uno studente di Catania e un idraulico di Genova che, utilizzando decine di ‘nickname’ diversi, sono riusciti ad incassare centinaia di migliaia di euro per compravendite mai effettuate» (ANSA).