McAfee, nuove minacce per i cellulari

McAfee AVERT Labs ha comunicato di aver ricevuto «il primo esempio di spyware indirizzato ai telefoni cellulari in grado di registrare tutti gli SMS in entrata e in uscita e di tenere una copia delle chiamate effettuate e ricevute». McAfee specifica come il malware è in verità un proof-of-concept di infima pericolosità, caratterizzante però un

McAfee AVERT Labs ha comunicato di aver ricevuto «il primo esempio di spyware indirizzato ai telefoni cellulari in grado di registrare tutti gli SMS in entrata e in uscita e di tenere una copia delle chiamate effettuate e ricevute». McAfee specifica come il malware è in verità un proof-of-concept di infima pericolosità, caratterizzante però un trend decisamente pericoloso in proiezione futura: «considerando che il furto dei dati e altro malware a scopo di lucro hanno fatto il loro ingresso nel mondo dei telefoni cellulari, è preoccupante assistere al debutto in quest’area dello spyware».

Spiega McAfee: «MultiDropper.CG è il primo esempio di malware che contiene lo spyware mobile SymbOS/Mobispy. Invece di creare il software che contiene lo spyware da zero, l’autore di MultiDropper.CG ha utilizzato un pezzo del codice del software di un programma esistente Flexispy e l’ha integrato all’interno del suo malware appena 8 mesi dopo la sua commercializzazione». McAfee elenca inoltre le caratteristiche specifiche del proof-of-concept emerso:

  • MultiDropper.CG è un Trojan Symbian-based destinato a colpire i modelli Nokia Series 60;
  • è nella famiglia MultiDropper che sono presenti le serie di malware più diffuse;
  • MultiDropper.CG è il primo della serie a utilizzare lo spyware SymbOS/Mobispy.A;
  • Infetta attraverso MMS, Email, Bluetooth, Irda, MemoryCard e richiede la conferma da parte dell’utente.

Ulteriori approfondimenti sono offerti dal gruppo sul McAfee AVERT Labs blog.

Ti potrebbe interessare