QR code per la pagina originale

Live Search, ricerche per i rifugiati

Ninemillion.org è un progetto avente lo scopo di raccogliere fondi in favore dei rifugiati. Trattasi agli effetti di un normale motore di ricerca basato su Live Search: ad ogni query composta Microsoft offrirà un contributo monetario alla causa

,

Il progetto prende il nome di Ninemillion.org e nasce sotto il protettorato di Microsoft e Nazioni Unite. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi in favore dei rifugiati tramite varie iniziative benefiche direttamente finanziate tramite le ricerche compiute sullo specifico motore.

Per Microsoft, innegabilmente, trattasi di un’ottima opportunità per far provare agli utenti le qualità del proprio motore di ricerca Windows Live Search. Per gli utenti trattasi di un comodo sistema per alleggerire la propria coscienza con un gesto che diventa direttamente benefico. Per le Nazioni Unite trattasi di un sistema utile per risollevare l’attenzione sul grave problema politico e sociale dei rifugiati, cercando per essi nuovi fondi e nuove opportunità. Le opportunità delle parti sono sfociate nel progetto, fin da subito disponibile online all’indirizzo www.ninemillion.org.

Ninemillion.org

Spiega il sito ufficiale: «contribuisci a sostenere ninemillion.org con ogni ricerca. Ogni volta che effettuerai una ricerca sul web partendo da questo sito, Microsoft darà un contributo a ninemillion.org, una campagna dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR, United Nations High Commissioner for Refugees) che promuove iniziative per dare a nove milioni di giovani rifugiati in tutto il mondo la possibilità di avere un’istruzione e praticare sport». Il progetto prevede un obolo Microsoft all’associazione per tutte le ricerche compiute entro Marzo 2007.

Live Search mette a disposizione altresì un gadget che si può prelevare per aggiungerlo a Live.com o al proprio Windows Live Space, creando così un effetto virale attorno all’iniziativa e stimolando ulteriormente l’uso dello strumento e la raccolta fondi relativa. Per maggiori informazioni è stato predisposto infine un blog specifico con tanto di immagini fotografiche, video e dettagli ulteriori offerti dalle associazioni coinvolte.

Video:Google festeggia il ventesimo compleanno