QR code per la pagina originale

Il voip sbarca sul cellulare: arriva Fring!

,

Fring.com ha lanciato la propria offerta di mVoIP (Mobile Voice Over IP) grazie alla quale è possibile effettuare e ricevere chiamate bypassando la rete del gestore mobile utilizzando una connessione Wireless (se disponibile) o via UMTS/HDSPA/EDGE.

Grazie a Fring è possibile effettuare chiamate mobile-to-mobile gratuitamente se entrambe gli utenti posseggono un account e se collegati al network, lasciando di fatto da parte il proprio gestore mobile e sfruttandone la sola offerta dati.

All’estero (dove il mobile-interner esiste da tempo e i prezzi sono piu “abbordabili all’utente consumer”) questo tipo di offerte sono molto utilizzare, vista anche la capillarità degli access point presenti sul territorio, spesso addirittura gratuiti.

Diverso il discorso italiano, dove non esiste ancora una offerta dati mobile ad una prezzo accessibile per utenti consumer e le semi-flat esistenti spesso sono inadeguate alle esigenze dell’utente medio a cui serve un accesso alla rete degno di tal nome senza dover vendere il pc per pagare la bolletta.

Ipotizzando l’esistenza di una FLAT DATI mobile, chi utilizzerebbe realmente un servizio come fring che permette si di risparmiare sul traffico voce dal cellulare ma obbliga l’utente a installare software per l’utilizzo dello stesso e sicuramente rende piu macchinosa anche una semplice telefonata? Il futuro del voip, è davvero sui mobile device oppure il vecchio e collaudato GSM è destinato a durare ancora molti anni lasciando da parte il tanto sospirato mobile-internet?

Video:Conio Accelera, i costi di rete