QR code per la pagina originale

Microsoft rilascia ActiveSync 4.5

,

Finalmente, dopo aver diffuso per un breve periodo due diverse versioni Beta, Microsoft ha deciso di rilasciare la versione finale di ActiveSync 4.5. Il programma di sincronizzazione è dedicato a chi utilizza PC operanti con Windows XP o versioni inferiori e va così a rimpiazzare la ormai datata versione 4.2.

L’utilità è dunque dedicata agli utilizzatori che non hanno ancora effettuato il passaggio a Windows Vista, rispetto al quale è da sottolineare che ActiveSync è stato completamente sostituito da Windows Mobile Device Center, l’applicativo di sincronizzazione per dispositivi basati su Windows Mobile che si prefigge di apportare diverse modifiche e significativi miglioramenti.

Mi pare che tra i nuovi elementi proposti in questa versione, quelli più significativi siano:

  • Funzione Direct Push, con la possibilità di formattare localmente i dispositivi e di effettuare un’autenticazione basata su certificati nel nel caso si utilizzi Microsoft Exchange 2003 (Service Pack 2) con dispositivi operanti con Win Mobile 5
  • Accelerazione del trasferimento dei file, con l’aggiuntiva possibilità di sincronizzare le foto mediante MS Outlook (con Win Mobile 5)
  • Eliminazione di bug importanti con l’obiettivo di rendere più stabile e robusta l’applicazione
  • Eliminazione del supporto per MS Outlook 2000, dovendo così effettuare l’aggiornamento alla versione 2003
  • Eliminazione dell’opzione di sincronizzazione remota mediante LAN o Wi-Fi, per problemi di sicurezza

Penso quindi che l’aggiornamento da versioni precedenti sia da consigliare (a meno delle valutazioni sulle funzionalità e compatibilità che sono stata modificate o cassate) e si renderà comunque indispensabile per coloro che useranno apparecchi dotati dell’ormai prossimo sistema Windows Mobile 6. Tenete presente che la versione 4.5 è già diponibile anche nella localizzazione italiana e può essere prelevata al seguente indirizzo.

Video:La modalità Zombi di Call of Duty: Black Ops 4