QR code per la pagina originale

Movie Time: quando l’interfaccia grafica è superflua

,

Movie Time è un player video semplice ed efficace, legge tutti i filmati supportati da QuickTime e riconosce automaticamente i sottotitoli se questi si trovano nella stessa cartella del file video e hanno lo stesso nome.

Tramite tastiera si può accedere a tutti i comandi di riproduzione (anche perché è privo di una tradizionale interfaccia grafica) come per esempio “Esc” per uscire dal programma; “M” per attivare la funzione mute; “S” per attivare, disattivare o cambiare i sottotitoli; “Control + freccia destra/sinistra” per andare avanti o indietro con il filmato etc…

Indubbiamente tutte queste funzioni non hanno nulla di nuovo rispetto a tanti altri lettori video ma, sicuramente, questo programma è molto funzionale nella gestione e nella visualizzazione dei sottotitoli. Inoltre è perfettamente compatibile con l’Apple remote.

Confrontandolo con VLC, per esempio, si nota come i sottotitoli, in Movie Time, abbiano una visibilità migliore anche grazie al colore (giallo piuttosto che bianco come in VLC) e la posizione (sotto al filmato e non sovrapposti allo stesso).

L’ultima versione di Movie Time è la 0.4.1 ed è possibile scaricarla dal sito sansworks.com.

Una volta scaricato il programma troverete anche una guida rapida di tutti i comandi di riproduzione.

Provatelo e confrontatelo con altri lettori video. Poi, magari, fatemi sapere che ne pensate!

Video:Apple Watch Series 4: più attivi, sani, connessi