QR code per la pagina originale

13 Marzo, patch day senza patch

Il 13 Marzo è il giorno previsto per la distribuzione delle patch mensili per i software Microsoft. Questo mese, però, il gruppo non ha alcuna patch in previsione se non un semplice aggiornamento del proprio Windows Malicious Software Removal Tool

,

Il 13 Marzo sarà un patch day privo di aggiornamenti: il bollettino con cui si comunica anticipatamente l’entità degli aggiornamenti mensili previsti, infatti, non annovera alcuna nuova patch a livello di aggiornamento di sicurezza dei software del gruppo.

L’unico aggiornamento previsto per Marzo, pertanto, è relativo al Microsoft Windows Malicious Software Removal Tool e sarà disponibile tramite i soliti canali: Windows Update, Microsoft Update, Windows Server Update Services o tramite download manuale attraverso il Download Center. Non è successo con frequenza di avere un mese senza patch e l’ultimo è fatto risalire al Settembre 2005. L’ultimo patch day di Febbraio aveva visto il rilascio di ben 12 patch.

La notizia è per certi versi buona, in quanto identifica l’assenza di minacce reali imminenti. Il lato negativo della medaglia, però, vede ancora aperte alcune gravi vulnerabilità soprattutto nelle applicazioni Office: Microsoft spiega di avere tecnici impegnati sul problema, ma di non aver ancora raggiunto una soluzione di efficacia assoluta. Una teoria interessante, inoltre, è quella ipotizzata da CNet: il mese senza patch potrebbe essere dovuto al fatto che Microsoft ha concesso un attimo di tregua ai propri tecnici anche e soprattutto alla luce dei possibili problemi che potrebbero insorgere nelle prossime settimane con la variazione decisa nei tradizionali ritmi di cambio tra ora legale ed ora solare.

Video:Un app launcher per Microsoft Office 365