QR code per la pagina originale

Apple e le memorie NAND

,

Sembra che le memorie Flash NAND saranno presto utilizzate nei prodotti di Apple.

Le memorie Flash possono essere di due tipi: NOR o NAND. Le memorie NAND sono la varietà di memorie Flash più performante. Permettono di decuplicare il numero dei cicli di scrittura in uno spazio praticamente dimezzato rispetto alle NOR. Grazie alle prestazioni maggiori le NAND sono solitamente usate nelle schede di memoria SD, CompactFlash, MMC, Memory Stick, ecc.

Shaw Wu, analista di American Technology Research, sostiene che Apple stia lavorando al lancio di una nuova serie di iPod video con memoria NAND.

Tutti i modelli di iPod tranne il “video”, infatti, hanno ormai abbandonato l’uso di un hard disk per lo spazio di archiviazione in favore delle più compatte e affidabili memorie flash. Secondo Wu, però, considerando la capienza degli attuali modelli di iPod video è improbabile che l’uso degli hard disk venga abbandonato completamente in tempi brevi.

Il nuovo modello dovrebbe quindi arrivare solo dopo l’uscita dell’iPhone, in attesa che il costo delle memorie NAND cali ulteriormente.

Shaw Wu dichiara anche che Apple starebbe lavorando a un sub-notebook equipaggiato anche con queste memorie.

Sostituire tutto l’hard disk del dispositivo risulterebbe troppo costoso, tuttavia, con la tecnologia di Intel chiamata Robson, sarebbe possibile utilizzare una memoria NAND assieme al solito hard disk per trarne numerosi vantaggi.

Grazie alla sua velocità (unita alla capacità di conservare i dati a macchina spenta) un portatile di questo tipo avrebbe velocità di avvio e generalmente di accesso ai dati, maggiori di quanto possibile solo con l’hard disk.

Anche il prezzo sarebbe competitivo considerando il costante calo del costo di queste memorie.

Video:Apple Watch Series 4: più attivi, sani, connessi