QR code per la pagina originale

Scuole: un mercato appetitoso

,

Image Hosted by ImageShack.us
Una recente dichiarazione del ministro dell’istruzione Giuseppe Fioroni dichiara terminata la convenzione tra il ministero e pathnet, una società facente parte del Gruppo Telecom Italia, con la quale si garantiva la connessione ad internet a 11.000 istituti italiani.

Dal momento in cui la mini-riforma avrà inizio le scuole non verranno più servite da pathnet ma avranno libertà di scegliere l’operatore che ritengono ideale e un fondo di 480 euro annuali(40 euro al mese)per pagare il servizio.

Non mancano già le critiche di coloro che ritengono che 40? mensili, poco più del prezzo medio delle ADSL italiane, non sia una cifra ragionevole per garantire la connettività a istituti scolastici che possono ospitare migliaia di studenti.

Dal punto di vista dei provider sicuramente può essere considerato una buona notizia, dato che si ritrovano nel mercato 11.000 potenziali clienti in più. Il tutto per un giro di affari pari a 5.280.000? annuali.

Siamo pronti a scommettere che molti provider sono interessati quantomeno ad una fetta di questo mercato e che presumibilmente verranno create connessioni ad hoc per le esigenze delle nostre scuole.

Video:QUERY: TIMGames