QR code per la pagina originale

Il motore di ricerca invertito

,

Quanti di voi hanno come pagina iniziale quella di Google? Avete installato la google toolbar su Firefox o su Internet Explorer?

Forse è ora che gli altri motori di ricerca si diano finalmente da fare per rompere questo predominio: dall’uso della ricerca visuale a quello dell’intelligenza artificiale con ChaCha.

Un alternativa può essere la creazione di un motore di ricerca semplice e veloce, che sia “invertito” ovvero proponga nella ricerca prima le categorie da scegliere.

Oihoi è un piccolo tool che consente di avere una lista di keywords, alcuni comandi da inserire prima della ricerca: l’help spiega meglio come funziona il motore di ricerca che utilizza i dati di Google, Yahoo e Windows Live, in funzione delle impostazioni salvate in “settings“.

Oihoi si può anche aggiungere al browser, peccato che la ricerca non funzioni a dovere e che il progetto sembri abbandonato a se stesso, così come il blog dello sviluppatore.

Utilizzereste uno strumento del genere invece delle pesanti toolbar sul vostro browser?