QR code per la pagina originale

Piemonte e Lombardia sulle ali del WiFi

,

Piemonte e Lombardia danno accesso a banda larga in provincia, anche in Italia si stanno finalmente muovendo le cose!

Grazie alla tecnologia wireless la banda larga arriva in Piemonte e precisamente in Valle Stura e nella cosidetta provincia Granda, tutto questo è dovuto anche alla collaborazione con i vari comuni, le istituzioni e le comunità montane, che collaborando permettono l’aumento della copertura in modo consistente.

Tanti i paesi coperti dal servizio BBradio, in linea d’aria si può partire da Barge, Bagnolo e Moretta a Vinadio, passando per il Fossanese e Cuneo fino ad arrivare in Alta Langa, Val Varaita e Valle Stura comprese, insomma si tocca un po tutta la provincia.

Diversi sono i comuni che hanno colto la palla al balzo e hanno da subito sfruttato questa tecnologia permettendo cosi a scuole e aziende pubbliche e private di utilizzare la nuova tecnologia, un’altro dato positivo è anche l’elettrosmog prodotto dalle antennine da insallare, la ditta piemontese sostiene che:

l’inquinamento, se di tale si può parlare, è del tutto paragonabile a quello di un telefono cellulare e i consumi elettrici degli apparati sono contenuti.

Ma come detto in calce, non solo il Piemonte si sta muovendo in questa direzione anche la Lombardia con il varesotto si è aperta al WiFi, grazie alla WiFi Company che ha realizzato le strutture nei comuni di Casciago e Luvinate, i due comuni fanno parte del progetto “In.Pro.Va” (INformatizzare la PROvincia di VArese), consentendo anche in questo caso a uffici comunali, ditte e cittaditi privati di usufruire di collegamenti veloci senza il fastidio di lavori per l’interramento di cavi.

Il Polo Scientifico Tecnologico Lombardo S.p.A. afferma:

Si è andati incontro al WiFi dopo una serie di ricerche, in quanto era la tecnologia più adatta per risolvere in tempi rapidi e con investimenti sostenibili la diffusione della banda larga nel territorio varesino. Oltre alla connettività il progetto vuole permettere l’accesso ai servizi di e-governance da parte dei cittadini, al VoIP, la videosorveglianza, il telecontrollo e il monitoraggio ambientale.

Altri comuni hanno già fatto richiesta per essere anche loro attivati in modo da consentire i collegamenti con il resto del mondo digitale, la risposta dell’utenza è stata ottima e in breve tempo sono stati molti i clienti che hanno usufruito della novità…

Video:Google WiFi, il router modulare per la casa