QR code per la pagina originale

Starry Night, le stelle nel Mac

,

Al momento Starry Night è la seconda widget più scaricata dal sito Apple.

Si tratta di uno scorcio verso il cielo stellato, la particolarità è che mostra proprio quella porzione di infinito che vedremmo (nella nostra zona) alzando lo sguardo in una notte limpida.

Il vantaggio che offre Starry Night, rispetto alla semplice azione di alzare lo sguardo verso il firmamento, sta nel fatto che la widget etichetta la volta terrestre evidenziando costellazioni e pianeti (se non erro nel film Generations il capitano Picard aveva un sala chiamata Cartografia Stellare concettualmente analoga a Starry Night ma per simili risultati dovremo attendere ancora qualche anno).

Comunque è evidente che si tratta di un’idea vincente considerato il successo in termini di download, chiaramente molti utenti apprezzano la possibilità di avere delle comode indicazioni mentre scrutano il cielo (beh, come il capitano Picard del resto).

Passiamo al lato tecnico rispondendo alla domanda più importante: sì, Starry Night funziona anche per noi italiani. Tuttavia mentre per gli utenti statunitensi è sufficiente accedere al pannello di controllo della widget e digitare il proprio Postal/Zip Code, noi dobbiamo inserire latitudine e longitudine (nessun problema, io ho trovato i dati necessari in un secondo con Google Earth).

Nel pannello di controllo della widget sono presenti altre opzioni e viene spiegato che per orientare la visuale è sufficiente premere N, S, W o E.

La widget è freeware quindi potete scaricarla gratuitamente dal sito Apple.

Video:SwiftKey arriva su iPhone, iPad e iPod touch