QR code per la pagina originale

Velocizzare la scrittura nello smartphone

,

Uno dei limiti maggiori che ho riscontrato nell’uso quotidiano degli smartphone è rappresentato dall’usabilità della tastiera in fase di inserimento dati.

Esiste il T9 e ci sarà qualcuno che obietterà sicuramente che si tratta di un metodo rapido ed efficace per digitare caratteri. Personalmente, invece, ho sempre cercato una valida alternativa, in grado di rendere più agevole e piacevole la fase di scrittura, in particolare quando non si deve creare un semplice SMS.

Un contributo in tale direzione arriva da KeyPoint Technologies, intraprendente software house britannica, che propone AdapTex, una soluzione disponibile anche per smartphone con tastiera a 12 tasti, operanti con Windows Mobile 5.

Durante la digitazione, il programma offre due modalità operative, una a inserimento multiplo e l’altra di tipo predittivo.

Nel primo caso si ha a disposizione un semplice metodo di inserimento testo accompagnato da un elenco di suggerimenti, da cui si può selezionare con il joystick quello desiderato. Si vedrà così ridotta anche la probabilità di commettere errori ortografici.

Nel secondo caso viene invece attivato un suggerimento di tipo predittivo, per completare le parole con un minore numero di battute e, quindi, più velocemente rispetto all’altro metodo.

L’utente ha la possibilità di visualizzare i suggerimenti alla destra del cursore oppure in fondo allo schermo.

E’ presente anche un dizionario in diverse lingue per convertire rapidamente del testo in SMS o viceversa.

Inoltre, si può effettuare la scansione di testi esistenti, incluse le e-mail, per personalizzare AdapTex all’uso del proprio linguaggio. Viene, infatti, creato un archivio personalizzabile dedicato a contesto, grammatica e semantica.

Un’apposita finestra ha infine il compito di riassumere statisticamente ciascuna sessione di input.

L’ho provato su un i-mate SP5m e il riscontro che ho avuto è sicuramente positivo. Peccato che, al momento, la lingua italiana sia implementata solo per PDA e non ancora per smartphone.

Se desiderate farvi un’idea più precisa sulle potenzialità del programma, vi consiglio questo filmato.

Video:Misura Internet, il test di AGCOM per l’ADSL