QR code per la pagina originale

Svelati i dettagli delle CPU Intel per il futuro

,

Intel ha da poco comunicato alla stampa le sue intenzioni per il futuro, rendendo noti molti dettagli riguardanti le nuove famiglie di processori prodotti a 45nm: Penryn e Nehalem.

Le CPU della famiglia Penryn verranno commercializzate entro la fine del 2007; Con un numero di ben 15 processori diversi raggruppati in 6 categorie, Intel introdurrà i nuovi prodotti in tutte le fasce di mercato.

In particolare:

  • 3 linee di prodotti Xeon, sia quad-core che dual-core
  • 2 linee di prodotti Desktop, Core 2 (dual-core) e Core 2 Extreme (quad-core)
  • 1 linea di prodotti Core 2 (solo dual core) per il settore mobile

Di seguito una lista delle novità introdotte per questa famiglia di processori:

  • Set di istruzioni SSE 4 a 128 bit
  • Consumi ridotti grazie ad un nuovo Power State
  • Incremento della memoria cache fino a 12MB
  • Incremento della frequenza fino a 3,2Ghz
  • Tecnologia di gestione dei core (EDAT)
  • Incremento della frequenza di BUS fino a 1600Mhz

Chi fosse interessato ai dettagli tecnici di queste nuove tecnologie, può leggere l’ottimo articolo presente su Hwupgrade, come si può notare, tutte le CPU Penryn saranno retrocompatibili con il socket 775LGA.

Con l’inizio del 2008, Intel dovrebbe mettere in commercio una nuova linea di prodotti caratterizzati da un’architettura logica completamente rinnovata: le CPU Nehalem.

Questi nuovi processori potranno vantare ben 8 core e un controller della memoria integrato in grado di supportare nativamente le DDR3.

Pare inoltre che Intel abbia intenzione di integrare all’interno dello stesso chip CPU e GPU, seguendo il progetto Fusion di casa AMD.

Sicuramente questa soluzione andrà a imporsi, in un primo momento, nella fascia di mercato che comprende sistemi che privilegiano il risparmio energetico e che non necessitano una scheda video dedicata.

Purtroppo non sappiamo ancora niente sui costi, ma speriamo che la concorrenza con AMD induca Intel a proporre prezzi di lancio non proprio stellari.

Video:Intel Neural Compute Stick 2