QR code per la pagina originale

Joost 0.9: arriva il calcio, arrivano gli italiani

Joost 0.9 corregge alcuni bug, apporta alcune migliorìe estetiche, introduce alcune modifiche nell'interfaccia e, soprattutto, annovera nuovi contenuti. Nel mucchio emerge Soccer Channel, canale dedicato al calcio e prodotto per intero in lingua italiana

,

La nuova versione di Joost apporta nuove migliorìe a livello di flusso audio/video, comporta alcune limature cosmetiche, ma le novità sono soprattutto a livello di contenuti. Una su tutte promette di portare nuovi utenti italiani alla televisione di Niklas Zennstrom e Janus Friis: nasce un canale interamente dedicato al calcio e la lingua ufficiale delle varie gol parade non poteva che essere, infatti, proprio l’italiano.

Soccer Channel su Joost

Soccer Channel su Joost

Il trailer tra i “Joost Suggest” è introdotto da un gol di Del Piero con il commento di Piccinini. Scorrono poi centinaia di gol sotto commenti che vanno da Nando Mantellini a Fabio Caressa, da Bruno Pizzul a Massimo Marianella, con immagini tratte tanto dalla Rai, quanto da Mediaset, quanto ancora da Sky. La promessa di Soccer Channel è del tutto interessante potendo contare su nomi quali «Ronaldo, Baggio, Raul, Batistuta, Van Basten, Maradona, Vieri, Beckham, Totti, Crespo, Vialli, Weah, Piero, Mancini, Zola, Pele, Rivaldo», il tutto condito da varie classifiche che culminano con la top200 dei gol più belli della storia. La ricchezza e la molteplicità dei contenuti è in aumento e non è probabilmente un caso, vista la promessa concorrenza di Babelgum, che l’amo per gli italiani sia messo ora in prima fila.

Soccer Channel su Joost

Soccer Channel su Joost

La nuova versione estende anche agli utenti Windows Vista la possibilità di installare il software. All’atto del login, inoltre, per tutti gli utenti sarà richiesta la scelta di uno username che va a sostituire il precedente uso dell’indirizzo email e probabilmente verrà utilizzato per identificare l’utente all’interno della community. Nuove pubblicità giungono ad intervallare lo scorrere del palinsesto, la tastiera diviene un controller utile per la navigazione tra i programmi, alcuni alert segnalano l’età appropriata per seguire taluni contenuti e vari bug sono stati risolti a seguito delle notifiche dei beta tester (per i quali è ora a disposizione tutta una serie di etichette con cui testimoniare la propria “appartenenza” alla community).

Il progetto ha già fatto molta strada rispetto al Venice Project iniziale ed ormai la release ufficiale è alle porte. I tester iscritti hanno da alcune ore 5 nuovi inviti a disposizione, il che lascia presumere che un’ultima importante estensione della base degli utenti in prova sia stata avviata.

Video:DAZN: calcio in diretta e tanto altro