QR code per la pagina originale

Skype 2.6 beta per Mac con una novità

Skype 2.6 beta per Mac risolve vecchi problemi, migliora la qualità audio, aggiunge alcune funzioni fino ad oggi previste solo nelle versioni per Windows ed aggiunge inoltre una novità assoluta: il trasferimento di chiamata verso altri account Skype

,

Per la prima volta Skype introduce in una beta per Mac una nuova caratteristica ancora non implementata nella versione per Windows. La nuova beta distribuita è la 2.6 (gli utenti Windows hanno da breve avuto a disposizione la 3.2) ed il tratto distintivo della release, a parte la risoluzione di precedenti bug ed il miglioramento generale della qualità di chiamata, è nel trasferimento di chiamata ad altri utenti Skype.

Skype 2.6 per Mac

Skype 2.6 per Mac

Grazie alla nuova funzione sarà possibile, in caso di assenza dal network, redirezionare le chiamate non solo ai propri numeri di telefono su rete fissa e mobile, ma anche ad altri utenti Skype (la famiglia, i colleghi). Tale funzione verrà presto proposta anche all’utenza Windows tramite la prossima versione distribuita.

La versione 2.6 beta per Mac (la quale richiede un download da 29.5 Mb) richiede Mac OS X v10.3.9 Panther o successivo, processore minimo G4 da 800 Mhz, 512 Mb di RAM e, ovviamente, disponibilità di accesso alla banda larga. Tra le altre novità della nuova release (peraltro promessa in versione gold entro breve) si segnalano inoltre l’indicatore di risposta nella finestra di chat, la disponibilità dei servizi Skype Prime e la funzionalità di update automatico.

Il tutto si inserisce nel contesto di un momento di grande fermento tra gli sviluppatori di Skype: come sottolineato anzitempo da Skype Journal, il client è cresciuto molto di più in funzionalità nel 2006 di quanto non sia successo in precedenza. Il 2007 è iniziato sotto la stessa impronta e la release 2.6 beta avvicina ulteriormente l’utenza Mac al resto dell’utenza Skype.

Video:Click 003: Smartphone in classe