Il telegiornale RAI a qualunque ora!

Pranzo e cena: i momenti canonici in cui le reti statali fanno informazione con i loro telegiornali. Tra TG nazionali e locali la parentesi informativa copre un arco di tempo anche di un’ora e mezzo, ma può comunque capitare di non essere davanti alla TV.Ci vengono incontro gli operatori telefonici, che nei loro portali mettono

Pranzo e cena: i momenti canonici in cui le reti statali fanno informazione con i loro telegiornali. Tra TG nazionali e locali la parentesi informativa copre un arco di tempo anche di un’ora e mezzo, ma può comunque capitare di non essere davanti alla TV.

Ci vengono incontro gli operatori telefonici, che nei loro portali mettono a disposizione le ultime edizioni dei maggiori telegiornali italiani. Ma si sa, a meno di avere una tariffa flat, guardarsi un TG può costare ben più che comprarsi un giornale e leggerselo sorseggiando un buon caffè.

Potendo invece usufruire di una connessione ad internet, l’operazione diventa del tutto gratuita. Infatti la RAI mette a disposizione le ultime edizioni dei propri telegiornali sul suo portale. Qualche piccola impostazione, e non perderemo mai più un edizione del nostro TG preferito!

Iniziamo installando il RealOne Player per PocketPC. E’ il programma che ci serve per poter accedere ai contenuti in streaming messi a disposizione dall’emittente di stato. In realtà sarà utile anche per molte altre cose, come vedremo in futuro.

Poi navighiamo, anche con Pocket Internet Explorer, nella sezione del sito RAI ottimizzata per palmari. Scegliamo la voce “TG/GR/TgR/Meteo” e selezioniamo il TG che desideriamo guardare.

Ci verrà chiesto di scaricare un piccolo file .RAM sul nostro dispositivo. Molto importante, a questo punto, è scegliere di “Aprire il file dopo il download”. Questa operazione farà partire il RealOne Player che si collegherà al sito e porterà sullo schermo del nostro fido dispositivo l’ultima edizione disponibile del TG.

Ho verificato che l’occupazione media di banda si aggira tra i 40 e i 50 kb/sec. Buona visione!

Ti potrebbe interessare