Sony, la PS3 per ora è un salasso

Per Sony l’introduzione della PlayStation 3 è stato fino ad oggi esclusivamente una spesa: la console ha venduto meno del previsto ed in compenso ha generato un costo di produzione e messa sul mercato molto alto. Risultati record, però, da altri comparti

I risultati fiscali Sony vedono un accento particolare sul comparto PlayStation: la console, attanagliata dai problemi fin dal suo esordio, rappresenta fino ad oggi un forte salasso che nelle proiezioni Sony dovrebbe divenire un lucroso investimento per il futuro. Sony può sorridere comunque: il buon andamento negli altri comparti permettono di chiudere l’anno in attivo con profitti in crescita del 2.2%.

Le buone notizie giungono dal comparto LCD (con il brand Bravia a registrare vendite record), nel settore delle videocamere e macchine fotografiche digitali (ove la parte da leone è per le Cybershot) e nel comparto informatico grazie ai buoni risultati dei Vaio.

Le note dolenti, invece, giungono da Walkman e PlayStation. Nel primo caso è Apple a rappresentare la minaccia maggiore, con l’iPod che non perde colpi e la gamma Walkman che vede sgretolarsi l’impero detenuto ai tempi delle musicassette. Nel secondo caso la console deve invece subire le angherie congiunte di Microsoft e Nintendo, ove i nomi Xbox e Wii hanno promesso grande battaglia per il futuro. Per la PlayStation le vendite sono state al di sotto rispetto alle previsioni, il che pesa ulteriormente su una situazione viziata fin dal principio dai costi alti della console, dai problemi di retrocompatibilità e dall’assenza di rifornimenti per una produzione in linea con le richieste. Per l’anno fiscale in corso, però, le aspettative rimangono rosee: con 5 milioni di PS3 distribuite a Marzo 2007, si prospetta una fornitura da 11 milioni entro Marzo 2008.

L’ultima novità giunta da Microsoft è l’annuncio per cui Halo 3, terza edizione del noto videogioco con cui il gruppo conta di donare nuovo carburante alle vendite della Xbox, uscirà anticipatamente rispetto al previsto: la data ufficiale è quella del 25 Settembre. Prossimamente, inoltre, dovrebbe vedere la luce il programma di gioco che permetterà agli utenti Windows Vista di competere in multiplayer con gli utenti Xbox, il che potrebbe penalizzare ulteriormente la PS3 nel computo delle armi a disposizione per la sfida di mercato.

Ti potrebbe interessare