QR code per la pagina originale

Indiscrezioni sul Phenom FX di AMD

,

Come già comunicato in molti post precedenti, i modelli di CPU desktop basati sull’architettura K10 di AMD, nome in codice Phenom, dovrebbero essere immessi sul mercato entro la fine dell’anno.

Le soluzioni “Phenomenali” che AMD intende commercializzare sono 3:

  • Phenom X2: processore dual-core su singolo socket AM2
  • Phenom X4: processore quad-core su singolo socket AM2
  • Phenom FX: processore quad-core destinato all’utilizzo in configurazioni multi socket. Attualmente in grado di supportare un massimo di 2 socket 1207, per un totale di 8 core

Alcune indiscrezioni rivelerebbero la presenza di un quarto modello, ovvero una variante del Phenom FX, destinata all’utilizzo su singolo socket AM2.

Questa soluzione permetterebbe agli utenti di possedere un sistema “enthusiast” a singolo socket, risparmiando considerevolmente sui costi dei componenti necessari per assemblare un sistema dual-socket.

Purtroppo, le ultime notizie riguardanti le CPU Phenom facevano intendere che l’unica differenza tra il Phenom X4 ed il Phenom FX, fosse proprio il supporto di quest’ultimo al symmetric multiprocessing, ovvero l’utilizzo in configurazioni multi-socket.

Anche se AMD intende davvero arricchire l’offerta delle CPU K10 con un modello Phenom FX AM2, al momento non sappiamo quali possono essere le differenze rispetto al modello Phenom X4.

Altre incertezze riguardano le frequenze di funzionamento delle CPU al momento del debutto, anche se è ragionevole ipotizzare una velocità compresa in un range tra i 2,2Ghz e i 2,8Ghz.

La riservatezza di AMD riguardo i nuovi sistemi è comprensibile: se pensiamo che il ritardo accumulato nei confronti di Intel è quantificabile in quasi un anno e che molti degli utenti desiderosi di possedere un sistema quad-core hanno già stretto la mano al concorrente, il colosso californiano non può permettersi errori.

Per il bene di AMD, le CPU Phenom dovranno realmente far valere il nome che portano.

Video:Tearaway Unfolded, il trailer di annuncio