Iniziano le prime certificazioni dello standard 802.11N

La Wi-Fi Alliance, ha deciso di ufficializzare la Draft 2 delle specifiche tecniche del nuovo standard per reti Wi-Fi e precisamente l’802.11N. Sebbene manchi ancora l’approvazione della IEEE la decisione di accelerare i tempi è dovuta come sappiamo, alla necessità di mettere fine ad un’attesa biblica per le approvazione di questo nuovo standard che molti

La Wi-Fi Alliance, ha deciso di ufficializzare la Draft 2 delle specifiche tecniche del nuovo standard per reti Wi-Fi e precisamente l’802.11N.
Sebbene manchi ancora l’approvazione della IEEE la decisione di accelerare i tempi è dovuta come sappiamo, alla necessità di mettere fine ad un’attesa biblica per le approvazione di questo nuovo standard che molti avevano definito “ridicole”.

Si accelerano i tempi dunque, anche se al momento in commercio non esiste alcun prodotto realizzato seguendo le indicazioni di questo nuovo standard.
I produttori di Hardware hanno comunque specificato che gli attuali prodotti, verranno aggiornati alle nuove specifiche con nuovi firmware che verranno resi disponibili gratuitamente per tutti gli utenti.

C’è molta curiosità di provare dunque questi nuovi prodotti in quanto i test condotti con apparecchi 802.11 pre N non avevano dato responsi troppo positivi.
Ricordiamo che l’802.11N dovrebbe permettere oltre ad una maggiore copertura del segnale wireless anche un netto aumento delle prestazioni in termini di banda totale.

Rimane comunque il dubbio di compatibilità tra i sistemi prodotti dai vari operatori in quanto nelle release 802.11 pre N si era appurato come ci fossero gravi problemi tra marche diverse.
C’è da sperare che quindi questa fretta non sia dovuta solo a ragioni commerciali visto che la IEEE vorrebbe approvare lo standard solo nel 2009 e iniziare solo adesso a testare la compatibilità dei vari modelli tra marche diverse…

Ti potrebbe interessare