QR code per la pagina originale

L’idea è buona. E il risultato?

,

Nello sconfinato panorama delle software house produttrici di applicativi per il VoIP, la Ageet Corporation ha avuto l’idea di lanciare, nello scorso mese di marzo, un softphone che si integrasse nella barra dei gadget del nuovo sistema operativo di casa Microsoft: Vista. Il softphone in questione si chiama AGEPhone ed esisteva già nelle versioni per Windows 2000/XP, Windows Mobile 5.0 e PocketPC 2003.

Come tutti i software nati per la Sidebar di Vista, anche l’AGEPhone Gadget segue la filosofia “small and smart”: per questo motivo esso offre solo le funzionalità di base dei softphone; si ha, infatti, solo la possibilità di inviare e ricevere telefonate, consultare lo storico delle chiamate ed eventualmente richiamare uno dei numeri presenti in tale lista. Il mouse è più che sufficiente per fare tutto quanto, fermo restando che si può utilizzare anche la tastiera per comporre i numeri o per rispondere ad una chiamata.

Attualmente il gadget (poco meno di 300KB) può essere scaricato dal sito della casa produttrice oppure dalla Windows Live Gallery; in entrambi i casi è solo una versione beta di prova che consente conversazioni di durata massima pari a 60 secondi: per eliminare questa restrizione occorre pagare 7 dollari USA all’anno, mentre le versioni complete per Windows 2000/XP/Vista e PocketPC 2003 e per Windows Mobile 5.0 costano rispettivamente 50 e 40 dollari.

A detta dei pochi che hanno lasciato commenti in rete, il gioco non varrebbe la candela. In effetti si può trovare di più a meno, ma, nonostante tutto, l’idea non è da disprezzare: avere un telefono attivo sul proprio pc senza la seccatura di una finestra aperta è comodo. Voi che ne pensate?