QR code per la pagina originale

Office, particolare upgrade di sicurezza

Microsoft ha rilasciato un particolare aggiornamento di sicurezza per Office: Microsoft Office Isolated Conversion Environment e File Block Functionality sono due tool utili a prevenire l'esecuzione di file corrotti in grado di infettare il pc

,

Microsoft ha rilasciato il Security Advisory (937696) nel quale viene descritta la release del cosiddetto Microsoft Office Isolated Conversion Environment (MOICE) e della File Block Functionality, due distinte funzionalità poste in essere per garantire maggiore sicurezza agli utenti Microsoft Office. L’utilità dei tool rilasciati è nella salvaguardia degli utenti da possibili infezioni provenienti dai diffusissimi allegati che, aperti per errore o distrazione, infettano il pc usando Office come suite prediletta per l’attacco.

Microsoft spiega che i tool saranno utili per processare i file utilizzando Office 2003 ed Office 2007. Le versioni precedenti, dunque, sono escluse dalla protezione in quanto non compatibili con alcuni dei componenti necessari alla corretta installazione dei nuovi strumenti. Il funzionamento del tutto è legato alla conversione dei file dal formato Office 2003 al nuovo formato di Office 2007: nel caso in cui il file risultasse infetto la conversione non andrebbe a buon fine generando un errore, il che permette una salvaguardia a monte rispetto all’apertura del file stesso. La File Block Functionality, in particolare, può essere utile per bloccare preventivamente un certo tipo di file evitando a priori ogni rischio.

Microsoft spiega che i download saranno disponibili fin da subito mentre il tutto sarà suggerito come aggiornamento raccomandato a partire dal 12 Giugno in linea con le tempistiche del patch day del prossimo mese. Microsoft consiglia di installare entrambi i tool rilasciati, fermo restando la necessità di una ulteriore tecnologia di sicurezza (antivirus) in grado di prevenire la ricezione dei file infetti e l’esecuzione degli stessi.

Video:Quantum Break, il trailer dei VGX