QR code per la pagina originale

In arrivo un plugin BlackBerry per Visual Studio

,

Research In Motion si accinge a rilasciare un plugin BlackBerry per Microsoft Visual Studio, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di applicazioni wireless dedicate al mondo delle imprese.

I programmatori che sono abituati ad operare in un ambiente di sviluppo .NET potranno così continuare ad utilizzare gli strumenti di progettazione a loro più consoni, sfruttando al tempo stesso i vantaggi derivanti dal Mobile Data System di BlackBerry.

Dovrebbe essere facilitato soprattutto lo sviluppo di applicazioni professionali wireless più sicure ed efficienti, consentendo collegamenti al back-end dei sistemi aziendali che utilizzano servizi Web basati su .NET.

La nuova struttura aiuterà anche il riutilizzo dei componenti per successive implementazioni software, che semplificherà oltretutto la realizzazione visuale delle interfacce utente.

In termini operativi, una volta creato un “progetto BlackBerry”, ci si troverà di fronte ad un’immagine di un dispositivo nell’area grafica di sviluppo. Il plugin aggiunge anche un insieme di controlli dedicati nella casella degli strumenti. A differenza di MDS, vengono utilizzate convenzioni su nomi ed icone in puro stile Windows.

Le applicazioni vengono generate trascinando i controlli nel layout ed usando le proprietà delle caselle di dialogo di Visual Studio per i collegamenti con messaggi, eventi e porzioni di codice.

Di fatto, non si tratterà però di una soluzione .NET per la piattaforma BlackBerry. RIM pare non abbia infatti alcuna intenzione di abbandonare Java, ma piuttosto stia cercando di allargare gli orizzonti del mercato di fascia alta.

Una prima versione pubblica di questo nuovo strumento per lo sviluppo rapido di applicazioni sarà a breve resa disponibile per il download.