QR code per la pagina originale

Pac Man ritorna su Xbox 360

A 26 anni di distanza dalla sua prima apparizione ritorna Pac Man, il gioco che ha conquistato il cuore di milioni di persone, in una nuova edizione curata dal suo creatore originale, il giapponese Toru Iwatani, e disponibile da oggi su Xbox Live

,

La pallina gialla più golosa e amata al mondo ritorna in una nuova edizione per Xbox 360 personalmente progettata dal suo creatore originale, il giapponese Toru Iwatani, e battezzata ‘Pac Man Championship Edition‘. Il nuovo gioco è stato espressamente pensato per l’ultima manche del torneo mondiale di Pac-Man per Xbox 360 che si è svolto a New York e dove i nove finalisti hanno avuto l’occasione di provarlo per la prima volta (vari screenshot sono disponibili su MondoXbox). Il gioco sarà disponibile per il download, a partire da oggi, sul servizio Xbox Live Arcade in cambio di 800 Microsoft points (10 dollari).

La nuova versione del classico della Namco rispetta la classica visualizzazione 2D dell’originale ma presenta una grafica in alta definizione e widescreen, nuovi labirinti in grado di mutale la loro configurazione, una vera e propria colonna sonora e sei differenti modalità di gioco, compresa una modalità “Dark mode” nella quale il labirinto rimane nascosto e il giocatore deve guidare Pac Man sfruttando la luce di una torcia.

«Ho voluto mantenere le semplici caratteristiche originali di Pac Man», ha commentato Iwatani, il quale è ormai prossimo alla pensione dopo aver «contribuito ad alimentare un giro di affari da 30 miliardi di dollari». In una intervista ha infatti dichiarato l’intenzione di andarsene dalla Namco, società alla quale è tuttora legato, per passare più tempo ad insegnare alla nuova generazione di designer di videogiochi alla Tokyo Polytechnic University.

Pac Man è stato introdotto nel mercato alla fine degli anni 80 e da allora è riuscito ad entrare nell’immaginario delle persone come nessun altro videogioco era riuscito a fare finora, facendo esplodere un mercato parallelo di gadget dalle smisurate proporzioni: magliette, cappellini, manifesti, adesivi, peluche, sacchi a pelo, cravatte, tazze, e molto altro ancora, senza contare le innumerevoli conversioni per la quasi totalità di console e computer che hanno fatto la loro comparsa nel mercato dal 1980 ad oggi. Curiosamente, il personaggio di Pac Man è stato inventato da Iwatani durante uno dei suoi pasti: l’allora sedicenne game designer aveva ordinato una pizza al ristorante, ne aveva tagliato uno spicchio ed era rimasto ad osservarla. Era nato Pac Man.

Xbox LIVE Arcade si rivela ancora una volta il servizio principe per la distribuzione digitale di giochi ad alta definizione, un fenomeno in continua crescita e che ha al suo attivo 25 milioni di download e diverse librerie di titoli classici e di produttori indipendenti. I giocatori hanno così la possibilità di competere con appassionati connessi al servizio da ogni parte del mondo.