QR code per la pagina originale

Poche ore all’arrivo del vero Bitstream?

,

2 settimane di tempo, questi erano i tempi imposti a Telecom dall’AGCOM per la pubblicazione della sua offerta all’ingrosso alla luce del nuovo regolamento per il tanto atteso Bitstream.
I 15 giorni sono scaduti e l’Italia di Internet sta aspettando ansiosamente l’offerta di Telecom.
Ma cosa dovrebbe accadere? Il monopolista di fatto italiano che come sappiamo rivende le adsl agli Isp nostrani dovrà riformulare le offerte economiche all’ingrosso al meglio che c’è in Europa.

Sostanzialmente dovrà praticare dei listini molto inferiori a quelli attuali sapendo che i prezzi europei sono molto più bassi.
Questo sappiamo porterebbe finalmente gli Isp a produrre per il cliente finale offerte più vantaggiose sia dal punto di vista economico e sia dal punto di vista della banda offerta.

Ovviamente sottolineo “dovrebbe” perchè molti sostengono come la prima offerta di Telecom non sarà certamente competitiva ed in linea con quanto richiesto e che l’offerta sarà rigettata dall’AGCOM che ha il compito di valutarla.
Questo potrebbe accadere conoscendo il grande astio di Telecom verso l’offerta Bitstream.

Si spera comunque che questo non accada perchè porterebbe ad un ennesimo rinvio del Bitstream.
Se andasse tutto bene comunque gli utenti non si illudano che dal giorno dopo la loro connessioni raddoppierà la banda e costerà di meno.

In ogni caso non ci resta che incrociare le dita!