QR code per la pagina originale

Sony Ericsson Z610i, un piccolo genio?

,

A prima vista il telefono Sony Ericsson Z610i risulta attraente, sia per la forma di conchiglia che per il display esterno a specchio, visibile solo quando il terminale è acceso.

Esternamente spicca l’obiettivo della fotocamera, che con la risoluzione di 2 megapixel e lo zoom digitale pari a 2,5x consente di fissare immagini di qualità.

E chi predilige esprimere stati d’animo con le immagini troverà utile la funzione per la pubblicazione diretta delle foto per arricchire il proprio picture blogging.

A conferma della spiccata predisposizione multimediale è stato integrato un Media Player per ascoltare brani musicali e visualizzare filmati in streaming e registrati. Se ascoltate musica, sul display esterno appare il titolo della canzone corrente.

Il supporto Java è poi dedicato a coloro che non possono fare a meno dei giochi, magari scaricandoli dai numerosi siti specializzati.

Peccato che la memoria interna sia di soli 16 MB, insufficienti a soddisfare la “fame di memoria” di qualsiasi utente medio. E’ quindi pressoché indispensabile dotarsi di una scheda di memoria esterna, di tipo Memory Stick Micro. Comoda invece da parte del PC la rilevazione come periferica USB di archiviazione, così si possono scambiare direttamente i file.

La connettività UMTS offre un accesso rapido alle videochiamate, alla navigazione Internet ed alla posta elettronica, con tanto di tecnologia push.

Ancor più gradita sarebbe stata però la presenza dell’HSDPA, ben più performante in termini di velocità dati.

La presenza del browser NetFront e di un aggregatore di feed RSS caratterizza ulteriormente la personalità web del Sony Ericsson Z610i.

Di rilievo il supporto del profilo musicale stereo Bluetooth (A2DP), da abbinare alle apposite cuffie senza filo, disponibili anche con il microfono per la gestione delle chiamate.

Altri tre piccoli appunti: la mancanza del flash, della radio FM e la delicatezza della superficie esterna, che può graffiarsi facilmente.